7 curiosità sul simpatico Boston Terrier

sei in  4 Zampe

1 anno fa - 14 Novembre 2020

Nonostante la parola “terrier” nel suo nome, il Boston Terrier è in realtà nel gruppo non sportivo ed è noto nel mondo per essere una razza da compagnia. Con i suoi grandi occhi rotondi, l’espressione intelligente e il pelo unico, il Boston Terrier fa innamorare di lui a prima vista. Ma più conosci un Boston e più scoprirai cose nuove di questa razza.

1. Il Boston Terrier preferisce sempre stare con te
È un appassionato compagno di giochi per i bambini ed è altrettanto felice di essere un docile compagno di persone più grandi. Creato per essere un compagno, può diventare infelice senza molto tempo e attenzioni a lui dedicate da parte dei suoi proprietari. Fortunatamente, è così affascinante e divertente che i fan della razza sono felici di avere la sua compagnia.

2. La razza è nota per essere molto intelligente.
Imparano rapidamente e si comportano bene negli sport per cani come l’agilità e il flyball. Sono anche veloci nel cogliere i trucchi, anche se hanno una vena di testardaggine tipica dei terrier. Ma è difficile rimanere infastiditi da un Boston, soprattutto quando ti guarda con quello sguardo intelligente e interrogativo.

3. Alla maggior parte dei Boston piace una buona quantità di esercizio, soprattutto se si tratta di giocare con gli umani.
Amano il divertimento con i bambini o una bella partita di frisbee. Ma sono anche adattabili. Abbastanza compatto da essere un ottimo cane da città, il Boston Terrier è perfettamente soddisfatto delle passeggiate per il quartiere. Un avvertimento: i Boston Terrier sono brachicefali, il che significa che hanno un naso largo e piatto e una mascella superiore corta. Come gli altri cani di questa classe, sono suscettibili al surriscaldamento in caso di clima umido o caldo. Con il loro pelo corto, sono anche meno tolleranti al freddo, il che ti dà l’opportunità di acquistare fantastici cappotti e maglioni per cani.

4. I Boston Terrier sono ottimi compagni.
Sono divertenti e vivaci, con occasionali esplosioni di comportamenti buffi. Con quel cappotto da smoking che ricorda gli intrattenitori del passato, e i loro corpicini compatti e muscolosi, rassomigliano più allo spiritoso Gene Kelly che al serioso Fred Astaire.

5. Il soprannome della razza è “American Gentleman”.
Con il suo aspetto elegante e il suo carattere gentile e cortese, e poiché è stato allevato negli Stati Uniti, la razza ha guadagnato questo soprannome appropriato.

6. I Boston Terrier sono meno inquieti di altre razze di terrier.
Questo probabilmente è perché non sono del tutto terrier. Già nel 1860 in Inghilterra, un Bulldog e un White Terrier (ora estinti) furono allevati per produrre il progenitore del Boston Terrier che conosciamo oggi.

7. La popolarità del Boston Terrier è durata per tutto il XX secolo fino ad oggi.
Secondo le statistiche dell’AKC, il Boston Terrier è stato il primo o il secondo cane più popolare negli Stati Uniti d’America tra il 1905 e il 1935.

Leggi anche: I fiori di novembre da avere in balcone
Seguiteci anche su Facebook

Alessandro Pallavicini

7 curiosità sul simpatico Boston Terrier
CONTINUA LA LETTURA
Homepage 4 Zampe Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Boston Terrier Cani Oggi