A giugno la campagna vaccinale di Figliuolo avrà una spinta: in arrivo più 20 milioni di dosi del vaccino anti-covid19

Il Commissario è anche intervenuti in merito al "pass vaccinale", affermando che è a cura delle Regioni e delle Province autonome".
sei in  Salute

7 mesi fa - 16 Maggio 2021

A giugno la campagna vaccinale di Figliuolo avrà una spinta: in arrivo più 20 milioni di dosi del vaccino anti-covid19.

Questo è l’annuncio del Generale dell’Esercito Italiano, Francesco Paolo Figliuolo. L’uomo che nello scorso mese di marzo venne scelto dal Premier Mario Draghi per il delicato ruolo di:

Commissario Straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica covid-19.

Con queste venti milioni di dosi, secondo il Generale Figliuolo, si darà così “più velocità a una campagna vaccinale che ha già superato i 26 di milioni somministrazioni”. A  quando l’Italia era al di sotto dei cinque milioni di somministrazioni di vaccini.

Il Commissario è anche intervenuti in merito al “pass vaccinale”, affermando che è a cura delle Regioni e delle Province autonome”.

Il pass vaccinale certifica l’avvenuta vaccinazione, la guarigione o un test molecolare o antigenico rapido negativo, eseguito nelle 48 ore antecedenti.

Ad oggi, in Italia sono stati superati i 27 milioni di dosi di vaccino somministrate contro il Covid-19.

Di queste 8.475.672 persone hanno ricevuto anche la seconda dose. Questi sono i dati forniti dal Governo.  In specifico le dosi iniettate corrispondono all’89,7% del totale di quelle consegnate dalle case farmaceutiche, che sono finora 30.101.660 (trena milioni).

Sono state vaccinate 15.157.560 donne e 11.853.556 uomini. Più di 2 milioni di over70 ancora non vaccinati.

Oltre 2 milioni degli italiani con più di 70 anni non hanno ancora ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid.

Non sono stati ancora vaccinati: 519.666 ultraottantenni (l’11,49% della popolazione di  quest’età) e 1.495.947 cittadini tra i 70 e i 79 anni (il 24,84%).

A giugno la campagna vaccinale di Figliuolo avrà una spinta: in arrivo più 20 milioni di dosi del vaccino anti-covid19.

Leggi anche: Il Generale Figliuolo sul piano vaccinale: dobbiamo mettere in sicurezza i più deboli.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

A giugno la campagna vaccinale di Figliuolo avrà una spinta: in arrivo più 20 milioni di dosi del vaccino anti-covid19
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Salute Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Oggi