Acari nelle orecchie del gatto: tutto quello che devi sapere

Gli acari dell'orecchio sono dei parassiti che potrebbere infestare il nostro amato micio. Scopriamone assieme i sintomi e le giuste cure da applicare.
di redazione
2 mesi fa
27 Novembre 2020

Gli acari sono minuscoli parassiti che invadono le orecchie esterne e i canali uditivi dei gatti. Ne esistono molti tipi diversi, ma il più comune è l’otodectes cynotis, che si trova in circa il 90% di tutte le infestazioni da acari dell’orecchio felino. Quindi quali sono i segni della loro presenza nel condotto uditivo dei nostri gatti e cosa bisogna fare?

Come posso sapere se il mio gatto ha gli acari dell’orecchio?

Se noti uno dei seguenti sintomi è possibile che il tuo gatto abbia degli acari dell’orecchio ma sarà necessaria una visita dal veterinario per confermare la diagnosi.

Se non trattati, infatti, gli acari delle orecchie nei gatti potrebbero diventare gravi e portare alla perdita dell’udito parziale o totale del tuo animale domestico. Gli acari bell’orecchio saranno terribilmente fastidiosi per il tuo micio e prima riuscirai a trattare questa situazione, più felice e sano sarà il tuo gatto.

Segni di acari dell’orecchio sui gatti:

Eccessivo graffiarsi delle orecchie
Sangue fresco o essiccato all’interno del condotto uditivo. Potrebbero anche essere notati dei piccoli punti bianchi: questi sono gli acari reali.
Scuotimento eccessivo della testa
Vertigini e perdita di equilibrio
Orecchie appiattite e / o odore sgradevole

Che aspetto ha un’infezione da acari dell’orecchio di gatto?

Gli acari nei gatti non si trovano solo nelle orecchie. Possono viaggiare su tutto il suo corpo. Senza trattamento, riusciranno a diffondersi anche sul cane di famiglia, il coniglio o i criceti. Tutti gli animali domestici, perciò, dovranno essere controllati, anche se crediamo che solamente uno di loro ne sia infestato.

Questo è solo un motivo in più per programmare un viaggio dal veterinario locale o dalla clinica per animali domestici se sospetti acari dell’orecchio. I parassiti sono solo una delle cause dell’otite del gatto (infiammazione dell’orecchio). Altre cause includono allergie, malattie endocrine e tumori. Solo una visita medica ti fornirà una diagnosi corretta.

Trattamenti per l’orecchio

Per prima cosa, dovrai trattare le orecchie. Puliscile e dopo applica delle gocce per gli acari nel condotto uditivo del tuo gatto per sette giorni. I farmaci per gli acari dell’orecchio sono sicuri e possono essere applicati anche sui gattini appena nati. Il tuo veterinario inizierà probabilmente il trattamento dopo la diagnosi e poi dovrai continuare ad applicare le gocce da casa, probabilmente dalla settimana successiva alla visita.

Poiché gli acari possono essere localizzati al di fuori dell’area dell’orecchio, è necessario trattare anche l’intero corpo del gatto. Il gatto deve essere lavato con uno shampoo alla piretrina (antiparassitario). Questi prodotti sono disponibili ovunque: negozi di animali, supermercati o dal tuo fornitore di servizi sanitari per animali.

Puoi prevenire gli acari dell’orecchio nei gatti?

Uno dei trattamenti più efficaci per gli acari dell’orecchio nei gatti è la prevenzione. Una dose topica mensile di Revolution (applicata sulla pelle) previene il verificarsi di un’infestazione da acari dell’orecchio. Inoltre, Revolution (selamectina) protegge anche da pulci, anchilostomi, ascaridi.

L’unica infestazione che però non riesce a prevenire è la “tigna”, che è un fungo e non in realtà un verme come si crede. Esistono altri farmaci per trattare questa sindrome nei gatti. Un altro prodotto che protegge dagli acari dell’orecchio è Advantage. Dev’essere applicato mensilmente, direttamente sulla pelle del tuo animale domestico.

Alcune curiosità

Gli acari sono estremamente piccoli e non sempre visibili a occhio nudo, quindi un veterinario, per confermare la loro presenza, dovrà esaminare le orecchie del tuo gatto con uno strumento speciale noto come otoscopio.

Se l’infestazione da acari dell’orecchio non venisse trattata adeguatamente, potrebbe verificarsi un’infezione secondaria. Quindi prima porti il tuo gatto dal veterinario, meglio è. Il tuo fornitore di servizi sanitari per animali domestici potrebbe controllare poi nuovamente le orecchie del gatto per esaminare la secrezione dalle orecchie al microscopio.

Altri animali possono contrarre gli acari dell’orecchio da un gatto, ma gli esseri umani no.
Il ciclo vitale degli acari dell’orecchio, dalle uova all’adulto, dura circa 21 giorni. Dal momento in cui il tuo gatto viene infettato fino al momento in cui gli acari dell’orecchio raggiungono la maturità, il tuo micio potrebbe essere infestato da centinaia o migliaia di acari. Una rapida visita dal veterinario e un trattamento tempestivo sono la soluzione migliore.

Leggi anche: 4 cose da sapere sui gatti con gli occhi azzurri
Seguiteci anche su Facebook & Twitter