Alda D’Eusanio e il retroscena su un programma Rai: “Due persone mi portarono fuori dallo studio”


Alda D’Eusanio e il retroscena su un programma Rai: “Due persone mi portarono fuori dallo studio”

L’ex conduttrice e giornalista abruzzese Alda D’Eusanio continua a catalizzare l’attenzione su di sé all’interno della casa del Grande Fratello VIP.

Questa volta ha raccontato ai suoi colleghi gieffini le dinamiche di quella volta che venne cacciata da un noto programma Rai.

Alda D’Eusanio cacciata dallo studio

Nel 2013 la D’Eusanio era una delle opinioniste del programma di Rai Uno La Vita In Diretta.

Durante una puntata la giornalista si rivolse in collegamento ai familiari di Max Tresoldi, un ragazzo che si è svegliato dal coma dopo 10 anni ma che continuava ad aver bisogno di assistenza, con un commento poco opportuno:

“Rivolgo un appello pubblico a mia madre: mamma, se dovesse accadermi quello che è accaduto a Max, ti prego, non fare come la mamma di Max. Quella non è vita. Scusatemi, dirò una cosa controproducente, come volete, ma tornare in vita senza poter essere più libero, indipendente, soffrire, avere quello sguardo vuoto… mi dispiace, no.”

La D’Eusanio è ritornata ieri sull’increscioso episodio svelando che, in seguito a questa dichiarazione, durante la pubblicità venne cacciata dallo studio:

“Ero opinionista e dissi che ero contro l’accanimento per tenere in vita le persone. Rivolgendomi a mia madre dissi ‘non fare come sua mamma, lasciami andare. per me quella non è vita io impazzirei’. Mi giro e vedo l’autore che fa dei gestacci, mandano la pubblicità, due persone vengono e mi portano fuori dallo studio. Mi cacciarono via. Mentre ero fuori ho sentito il conduttore che diceva ‘noi ci dissociamo da quello che ha detto Alda D’Eusanio’. Il giorno dopo esce L’Avvenire e la Rai fa un attacco contro di me in cui dicono che non sono degna di parlare…”

All’epoca la Rai fece pubblicare una lettera sull’Avvenire per dissociarsi dall’attuale concorrente del GF VIP.

“La Rai si dissocia dalle dichiarazioni e dai commenti che la giornalista Alda D’Eusanio ha indirizzato, nel corso della trasmissione La Vita in Diretta, a Max Tresoldi, la cui storia ha commosso milioni di telespettatori. La Rai esprime solidarietà e comprensione alla famiglia. Famiglia di cui apprezza i valori e i sacrifici fatti per consentire al giovane Max di continuare a vivere. Rimaniamo nella convinzione che la vita è “bella così come è” e che merita di essere vissuta pienamente.”

Leggi anche: Elettra Lamborghini: il suo (ex) amico Iconize censurato dalla nuova serie
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it