Amigurumi: come realizzare pupazzetti all’uncinetto di Natale
Casa

Amigurumi: come realizzare pupazzetti all’uncinetto di Natale

L’amigurumi è l’arte giapponese di creare all’uncinetto piccoli animaletti o minuscole creature antropomorfizzate. L’etimologia nipponica di amigurumi, infatti, è una crasi tra le parole “ami” (ovvero “lavorare a maglia o all’uncinetto” e “nuigurumi” (“peluche”).

Ovviamente gli oggetti che creerete non avranno nessun uso pratico se non quello di essere usati come portachiavi, ciondoli per cellulari o allegri compagni di gioco per i vostri bambini.

Come realizzare l’amigurumi

Questa tecnica giapponese nata negli anni ’40 del Novecento permette di realizzare degli animaletti all’uncinetto in maniera relativamente semplice e partendo da pochi elementi: un filato di lana o cotone, un uncinetto e dell’imbottitura.

Gli amigurumi sono lavorati realizzando punti all’uncinetto a maglia bassa, usando la tecnica della lavorazione in tondo, ma possono essere anche creati ai ferri. In entrambi i metodi di lavorazione, dovranno essere utilizzati uncinetti o ferri di dimensioni più piccoli della norma con l’intento di creare una struttura che deve tenere ben stretta l’imbottitura interna in poliestere o ovatta.

Più pezzi di uno stesso amigurumi andranno lavorati separatamente e poi cuciti con la stessa lana e ago con punta grande. Per creare invece i dettagli del viso del vostro pupazzetto all’uncinetto si potranno cucire pezzetti di feltro o di pannolenci o di stoffa colorata.

La tecnica degli amigurumi

Seguire uno schema ci sarà utile a dare la giusta forma e dimensione al nostro pupazzetto, specialmente approcciandoci per la prima volta a questa tecnica. Provate magari a fare una bozza del vostro progetto prima di iniziare, magari utilizzando a modello schemi gratuiti presi da qui.

La lavorazione dell’amigurumi è circolare e inizieremo prima con un cerchio magico e poi proseguiremo con una maglia bassa. Fondamentale che le maglie siano ben strette tra loro per non lasciare intravedere l’imbottitura all’esterno.

Iniziamo dal cerchio magico

Per fare il cerchio magico passate il filo due volte sul dito indice e medio della mano e fate passare poi il secondo filo dietro al primo. Tenete fermo con il pollice il filo sul retro e passate adesso l’uncinetto sotto il primo filo e tirate fuori il secondo per ottenere un’asola e adesso togliete il dito.

Non preoccupatevi, su internet troverete comunque numerosi tutorial per capire come fare un cerchio magico.

I pupazzetti di neve amigurumi

Per realizzare adesso i vostri pupazzi di neve amigurumi natalizi vi servirà: del cotone bianco n°8, cotone rosso n°8, cotone verde e arancione n°5 e infine quello nero per ricamare gli occhi e la bocca.

Per iniziare a creare i vostri pupazzetti amigurumi non vi resta adesso che seguire le precise indicazioni di questo colorato tutorial qui sotto:

Leggi anche:”Il Chiacchierino: l’arte del pizzo in chiave retrò
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it