Appare un misterioso monolite di pan di zenzero a San Francisco a Natale ma si sbriciola il giorno successivo

Questo è un mistero davvero festoso. A Natale è apparso un nuovo monolite a San Francisco ... ma fatto di pan di zenzero!
di redazione
4 settimane fa
28 Dicembre 2020

Il monolite di pan di zenzero

Questo è un mistero davvero festoso.
Nelle ultime settimane, misteriosi monoliti sono apparsi in luoghi casuali in tutto il mondo. Mentre la maggior parte sembra essere fatta di metallo, l’ultima è stata prodotta con un materiale molto più commestibile.

I residenti di San Francisco si sono svegliati la mattina di Natale e hanno trovato un monolite di pan di zenzero in piedi nel Corona Heights Park, che si affaccia sulla pittoresca città. La struttura sembrava essere fatta di grandi pezzi di pan di zenzero che erano apparentemente tenuti insieme dalla glassa.

Un utente di social media ha pubblicato le foto dell’oggetto su Twitter e ha condiviso una storia bizzarra dal luogo del monolite. Ha scritto: “Il monolite di pan di zenzero è reale. Così reale che ho persino visto qualcuno leccarlo!”

Secondo un altro utente di Twitter, nelle vicinanze si è formata una linea per le persone che vogliono scattare foto con il monolite.

Gli altri monoliti

Il monolite festivo è probabilmente ispirato da una serie di misteriosi monoliti apparsi in tutto il mondo, a cominciare da una struttura dall’aspetto metallico che apparentemente è apparsa dal nulla nel mezzo di un deserto nello Utah. Da allora sono apparsi molti altri monoliti e si ipotizza che si tratti di progetti artistici di qualche tipo.

Sfortunatamente, il monolite di San Francisco apparentemente non è durato a lungo. A quanto pare non era progettato per resistere agli elementi atmosferici e la struttura ha iniziato a sgretolarsi il giorno dopo .

In precedenza, il direttore dei parchi della città Phil Ginsburg avrebbe detto ai notiziari che la struttura sarebbe stata lasciata in piedi fino a quando non si sbriciolerà completamente. È stato riferito che ha detto: “Meritiamo tutti un po’ di magia in questo momento”.

Leggi anche: Forse potremmo costruire delle case dalla plastica riciclata
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Temi di questo post