Aumentato le vendite al dettaglio nonostante le restrizioni sulla pandemia 

Secondo i dati dell'ISTAT l'indice è salito del 6,6% a febbraio su base mensile dopo essere sceso del 3% a gennaio
sei in  Economia

8 mesi fa - 9 Aprile 2021

Aumentato le vendite al dettaglio nonostante le restrizioni sulla pandemia. Le vendite al dettaglio sono aumentate notevolmente a febbraio dopo il calo del mese precedente; poiché le restrizioni sulla pandemia di coronavirus sono state revocate in alcune parti del paese e i negozi di beni non essenziali sono stati riaperti.

L’indice del commercio al dettaglio è salito del 6,6% a febbraio su base mensile dopo essere sceso del 3% a gennaio, secondo l’agenzia di statistica del Paese.

Su base annua, le vendite al dettaglio italiane sono diminuite del 5,7% a febbraio, secondo i dati dell’ISTA.

L’economia italiana, la terza più grande della zona euro, si è ristretta dell’1,9% nel quarto trimestre rispetto all’anno precedente.

Gli economisti prevedono che l’estensione dei blocchi all’inizio dell’anno porterà probabilmente a un nuovo trimestre di calo del PIL nei primi tre mesi dell’anno.

Vi sono crescenti speculazioni sul fatto che l’Italia possa emettere un debito di 100 anni per aiutare a finanziare la ripresa del coronavirus.

L’obbligazione a più lungo termine del paese fino ad oggi è un’obbligazione di 50 anni emessa nel 2016, che attualmente detiene circa il 2%.

Questo è il livello più alto da settembre, ma ancora basso per gli standard storici. A metà marzo, il governo italiano ha approvato un pacchetto di stimoli da 38 miliardi di euro.

Il nuovo pacchetto introdurrà rapidamente circa 11 miliardi di euro nell’economia ad aprile e istituirà anche un fondo per finanziare la produzione di vaccini in Italia.

Sotto la guida del Premier Draghi e del suo predecessore, Giuseppe Conte, l’Italia ha stanziato più di 130 miliardi di euro per combattere le conseguenze economiche del covid-19.

Inoltre, il Paese dovrebbe ricevere circa 205 miliardi di euro dal fondo di emergenza dell’Unione europea. I dati odierni dell’Istituto di Statistica Italiano (ISTAT) fanno ipotizzare una crescita delle vendite e quindi una ripresa del commercio italiano.

Leggi anche: Proteste e tensioni contro le restrizioni imposte dal Governo

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Aumentato le vendite al dettaglio nonostante le restrizioni sulla pandemia 
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Economia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST