Bill Gates ha dato 3 miliardi alla sua ex moglie Melinda Gates

Bill Gates ha dato 3 miliardi alla sua ex moglie Melinda Gates

17 Maggio 2021

     

Bill Gates ha dato 3 miliardi alla sua ex moglie Melinda Gates.

Gates non ha affidato le azioni della sua idea, Microsoft, a sua moglie.

Bill Gates ha dato alla sua ex moglie Melinda 851 milioni di azioni John Deere.

L’azienda è impegnata nella costruzione di macchine industriali.

In precedenza, Gates aveva dato a sua moglie una partecipazione nella divisione messicana di Coca-Cola e nella compagnia ferroviaria canadese.

Melinda Gates vale ora circa 3 miliardi.

Esistono diverse versioni del motivo per cui i Gates hanno divorziato.

Ufficialmente, Bill ha trascorso più tempo a lavorare che in famiglia.

Ma si ritiene che il motivo sia stato la comunicazione di Gates con Jeffrey Epstein, anche dopo essere stato accusato di traffico di minori.

Si dice che Melinda disapprovasse categoricamente tale amicizia.

Ma nel complesso, Gates se l’è cavata con leggerezza.

Il miliardario e fondatore di Amazon Jeff Bezos, nel divorzio dalla moglie Mackenzie, l’ha glorificata con 39 miliardi.

Bill Gates, noto imprenditore, programmatore informatico e famoso per aver fondato la Microsoft Corporation.

Divenuta ad oggi l’azienda di software per computer più importante al mondo.

Bill Gates ha così donato 3 miliardi alla sua ex moglie Melinda Gates.

Leggi anche: La storia d’amore di Bill e Melinda Gates terminata con l’annuncio inaspettato del divorzio dopo 27 anni di matrimonio: il racconto del loro primo appuntamento.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Salma Hayek 54 anni ha messo in scena danze bollenti Kim Kardashian catturata da un ridicolo photoshop La Regina ha invitato Harry a una cena di riconciliazione senza Meghan La 54enne Halle Berry sorpresa dalla forma in bikini Margot Robbie e suo marito stanno costruendo una casa Scarlett Johansson parla del suo addio alla Marvel
leggi articoli di  Gossip
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST