Carla Bruni accanto al marito Nicolas Sarkozy dopo la condanna: “La verità verrà a galla amore mio…”

La modella e cantante Carla Bruni in difesa dell'ex Presidente francese appena condannato per traffico di influenze illegali e corruzione.
sei in  Modelle

8 mesi fa - 2 Marzo 2021

Carla Bruni difende a spada tratta il marito Nicolas Sarkozy dopo la sua condanna per traffico di influenze illegali e corruzione.

L’ex Presidente francese per evitare il carcere dovrà scontare un anno di pena ai domiciliari con tanto di braccialetto elettronico.

E nonostante i legali di Sarkozy sono sicuri di voler ricorrere in appello, le accuse contro il politico risultano implacabili in merito ad un oscuro finanziamento nel 2007 per la sua campagna elettorale da parte della Libia.

Il grande amore di Carla Bruni per l’ex premier francese

Nonostante i pesanti biasimi illegali, l’ex modella e cantante italiana Carla Bruni ha deciso di rimanere accanto al marito, come ha scritto sul suo profilo Instagram:

“Che folle implacabilità amore mio… la lotta continua, emergerà la verità!”

Già in passato la Bruni aveva speso per Nicholas Sarkozy parole di zucchero che evidenziavano l’intensità del loro legame:

“Sarkozy è un uomo di potere che ama la conquista. Ma sento che c’è dietro qualcosa, come un vaso di Pandora che è meglio non aprire. Mi attrae il suo pudore, il suo non mettersi mai nella posizione di chi cerca compassione.

L’ho visto triste quando è mancata sua madre, altrimenti nasconde una fragilità e una sensibilità che pure esistono. Lo trovo commovente. Ed è questo quel che mi ha convinta a sposarlo.

Quando mi ha chiesto di sposarlo ho esitato un po’, anche se ero innamorata pazza. Perché pensavo ‘questo qua comunque è un Presidente, magari è uno completamente perverso’.

Per arrivare a quella posizione, pazzesca perché attira violenza e brutalità, bisogna avere un tale gusto per il potere… Mi chiedevo ‘ma cosa gli piace in tutto questo’, e poi ho visto i suoi figli. Un uomo buono, ho capito che dovevo sposarlo in fretta.

È proprio carino. Gli piacciono le mie canzoni, oppure è semplicemente molto gentile, ma non credo, perché ormai sono 13 anni che viene a tutti i miei concerti.”

Leggi anche: Fred Perry acquista le calzature George Cox
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: liberoquotidiano

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Modelle Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin