Charisma Carpenter accusa Joss Whedon di aver abusato del suo potere sui set di ‘Buffy’ e ‘Angel’

Gravissime accuse dell'attrice Charisma Carpenter al regista televisivo di Buffy e Angel: "Era lui il vero vampiro!"
sei in  Televisione

11 mesi fa - 10 Febbraio 2021

L’attrice Charisma Carpenter, meglio conosciuta per il ruolo di Cordelia Chase in “Buffy l’ammazzavampiri” e “Angel”, ha appena rilasciato una pesante accusa contro Joss Whedon, l’ideatore delle due serie cult.

Le gravi accuse di Charisma Carpenter allo showrunner di Buffy e Angel

Attraverso un lungo post sul suo canale Twitter, Charisma Carpenter ha dichiarato che lo showrunner avrebbe fatto del mobbing aggressivo sul set.

Whedon, cioè, avrebbe abusato del suo potere durante le riprese degli show.

Il comportamento crudele assunto dall’uomo includeva minacce costanti di licenziarla e atti di bodyshaming quando l’attrice era incinta di quattro mesi:

“Ricordo le sue continue minacce passivo-aggressive di licenziarmi, che devastano l’autostima di un giovane attore. E chiamandomi insensibilmente grassa di fronte ai miei colleghi quando ero incinta di quattro mesi e pesavo 57kg. Era cattivo e pungente, denigrava apertamente gli altri e spesso metteva le persone l’una contro l’altra per farle competere per ottenere la sua attenzione ed approvazione.”

“Al sesto mese di gravidanza mi è stato chiesto di presentarmi al lavoro all’una di notte dopo che il mio medico mi aveva consigliato di abbreviare l’orario di lavoro. A causa delle giornate lunghe e fisicamente impegnative e dello stress emotivo di dover difendere i miei bisogni di donna incinta che lavora, ho iniziato a sperimentare le contrazioni di Braxton Hicks. Per me era chiaro che la chiamata all’una di notte fosse soltanto una ritorsione personale.”

La dichiarazione di mobbing dell’attrice

Secondo Charisma Carpenter Joss Whedon aveva l’abitudine di essere così crudele da creare ambienti di lavoro ostili e tossici.

“Joss Whedon ha abusato del suo potere in numerose occasioni mentre lavorava sui set di Buffy ed Angel. Anche se trovava divertente la sua cattiva condotta, questa non faceva altro che intensificare la mia ansia da prestazione, a privarmi della forza e ad allontanarmi dai miei coetanei. Quanto accaduto all’epoca ha innescato una condizione fisica cronica di cui soffro ancora. È con cuore pesante che ammetto di aver affrontato tutto ciò da sola e, a volte, di averlo fatto anche in modo distruttivo.”

L’accusa di Ray Fisher a Joss Whedon

L’anno scorso anche l’attore Ray Fisher aveva accusato Joss Whedon di comportamento non professionale durante le riprese di Justice League.

Le accuse di Fisher avevano spinto la WarnerMedia ad avviare un’indagine, chiusa poi a dicembre con il licenziamento di Fisher stesso.

In merito all’episodio Charisma Carpenter ha dichiarato:

“Il suo licenziamento come Cyborg è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso per me.”

Leggi anche: ‘Framing Britney Spears’: la principessa del pop rompe il silenzio dopo l’uscita del documentario
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Charisma Carpenter accusa Joss Whedon di aver abusato del suo potere sui set di ‘Buffy’ e ‘Angel’
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin