Color carta da zucchero: decorare casa con una tinta raffinata e bohémien
Architettura

Color carta da zucchero: decorare casa con una tinta raffinata e bohémien

A metà tra l’azzurro e il grigio, la carta da zucchero è un colore acquatico dalle sfumature più variegate.

Anche la sua nomenclatura parrebbe essere cangiante: potrebbe essere avion, blue duck egg, blu balena, denim drift o light blue.

Da quando nel 2000 Pantone lo ha eletto Colore dell’Anno con il nome di Cerulean, la sua popolarità è aumentata sconsideratamente, tanto da essere ormai considerato un grande classico nella decorazione di interni come il color tortora e grigio perla.

Come nasce il colore carta da zucchero

Il suo particolare nome deriva dalla carta azzurrina che veniva impiegata per il confezionamento dello zucchero venduto a peso.

I primi esperimenti di colorazione azzurrina risalgono al 1400 con l’intento di uniformare e migliorare la carta, allora realizzata con materiali poverissimi, con estratti vegetali come il guado e l’indaco e in seguito con minerali come il Blu di Prussia.

Come abbinare questa tinta raffinata e bohémien in casa

Facile da combinare, questa gradevole sfumatura di blu si abbina molto bene con le tonalità neutre ma anche con i gialli e gli arancioni più caldi, magari mischiata con sfumature più terrose.

Vi consigliamo di accostarla a materiali come le pietre scure, i legni pregiati o marmi bianchi.

In soggiorno

Nella zona living, usate il color carta da zucchero per dipingere magari una sola parete (che ne dite di quella attrezzata con libreria a muro?).

Accostatelo poi a poltrone vintage o in velluto, mobili in legno scuro, a vegetazione tropical, a specchi e abat-jour di varie dimensione di recupero.

Un’idea originale sarebbe quella di utilizzarlo colore per il soffitto, magari arricchito da un rosone o da elementi decorativi a stucco.

In camera da letto

La carta da zucchero è la palette della serenità, perfetta per dipingere la parete dove poggia la testiera del letto.

Abbinateci elementi dorati, mensole in legno o metallo e magari un copriletto blu scuro.

In bagno

Senza dubbio il bagno è il vano ideale per tinteggiare in carta da zucchero visto che per la cromoterapia questa è la palette del relax.

Potreste personalizzare con questa nuance sanitari e arredi tra finiture opache e texture materiche, magari accostandola a pietre scure in un vaso di vetro per cotton fioc.

In cucina

Scegliete piastrelle e resine dai toni carta da zucchero, magari accanto a un bancone in legno laccato o accostato, per un effetto industrial, a un pavimento in gres effetto cemento.

Leggi anche: Architettura inclusiva: ecco Rodar, la casa mobile per i senza tetto
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it