Come i vostri bambini possono aiutarvi a prendersi cura del cane di casa

"Avere un cane è un ottimo modo per aiutare i bambini a imparare ad essere empatici con le altre creature"
sei in  Cani

1 anno fa - 26 Novembre 2020

Per alcuni bambini, il loro primo amico non è un altro bambino che incontrano nel parco giochi ma il cane di famiglia.
E insegnare al bambino a prendersi cura dell’animale domestico può essere un’esperienza di legame e apprendimento.

“Avere un cane è un ottimo modo per aiutare i bambini a imparare ad essere empatici con le altre creature”, afferma Kate LaSala (addestratrice di cani professionista e consulente comportamentale certificata e specializzata in paura e aggressività).
“[Può] instillare un senso di cura e imparare a essere un po’ altruista e a prendersi cura di qualcun altro.”

Costruisci una base di fiducia tra i bambini e il loro amico peloso

Prima di affidare a tuo figlio un compito da fare, è importante “addestrarlo” su come trattare il cane.
“Di solito incoraggio i genitori a fare cose come le carezze guidate, dove la mano del genitore è sopra la mano del bambino per insegnargli ora ad afferrare le orecchie del cane e ora il suo pelo”, afferma Kate.

Anche se i bambini amano giocare con il pelo del proprio cane, i genitori dovrebbero comunque supervisionare tutte queste interazioni, nel caso in cui qualcosa vada storto o il figlio non riesca a dare il giusto segnale al cane di fermarsi con le manifestazioni d’affeto e viceversa.
“Molti adulti hanno problemi a leggere il linguaggio del corpo del cane, quindi non possiamo aspettarci che i bambini siano in grado di farlo”, aggiunge Kate.

Lascia che tuo figlio ti aiuti ad addestrare il cane di famiglia

A volte cani e bambini amano rincorrersi, ma le cose possono diventare rischiose se il cane saltasse in piedi e leccasse un bambino dopo che si è fermato nell’interazione. E anche se il cane sarà solo amichevole, il bambino potrebbe comunque cadere. Il modo migliore per evitarlo è insegnare al cane a smettere di muoversi quando il bambino lo fa, e in questo caso anche il bambino potrebbe collaborare con i genitori per addestrare l’animale. Kate chiama questo gioco “tag freeze”.

“Quando il bambino smette di muoversi, dovrebbe essere il segnale per il cane di sedersi”.
Insegna a tuo figlio il segnale con la mano per sedersi e invitalo a farlo ogni volta che smette di muoversi.
“Costruisce il rapporto con il bambino e il cane e coinvolge il bambino nell’addestramento del cane”, conclude Kate.

I bambini piccoli possono aiutare i cani a fare esercizio

Anche se il tuo bambino è piccolo o in età prescolare potrebbe non essere abbastanza grande per tenere il guinzaglio durante una passeggiata, contribuendo, così, a mantenere il vostro fidato amico peloso in forma.
“Di solito consiglio un gioco chiamato “kibble-fetch”, dice Kate.

“Lascia che il bambino mangi un paio di crocchette e butti il ​​cibo nel corridoio. Il cane va a prendere le crocchette e torna indietro.
Questo gioco ha molteplici vantaggi: non solo il cane farà un po’ di esercizio, ma riceverà cibo e renderà più forte il legame con il vostro bambino. Il cane imparerà così che il bambino è una buona fonte di cibo.”, dice Kate.

Leggi anche: I cani possono mangiare il mais? La risposta non è così semplice come potresti pensare
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Come i vostri bambini possono aiutarvi a prendersi cura del cane di casa
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cani Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST addestramento aiuto bambini Cani Oggi