Concerto a Liverpool, i giovani si godono la musica senza mascherine

Le attività commerciali non essenziali in Inghilterra sono state riaperte insieme a pub e ristoranti che servono all'aperto.
di  Redazione
5 giorni fa - 3 Maggio 2021

Concerto a Liverpool, i giovani si godono la musica senza mascherine e senza distanza.

Dopo Barcellona, anche a Liverpool, si sono riuniti migliaia di giovani in una discoteca.

Si è trattato di un test sostenuto dal governo britannico per riavviare eventi in cui è presente un vasto pubblico.

Un tentativo per dimostrare che la pandemia covid19 è verso la fine.

Dopo mesi lontani dalla musica e dai locali notturni, circa 6.000 giovani tra i 18 ei 20 anni hanno ballato per ore, vicini e senza mascherine.

La condizione per essere presenti all’evento era che i giovani risultassero negativi al test entro 24 ore dall’evento.

Il test di due giorni prima era parte di un programma pilota per vedere come più locali possono essere riaperti in sicurezza.

Oltre al concerto, il progetto pilota includerà una partita di calcio allo stadio di Wembley a Londra, alla quale parteciperanno 8.000 persone.

A seguito di una campagna di vaccinazione di successo, il 12 aprile il Regno Unito ha iniziato ad allentare le misure restrittive.

Le attività commerciali non essenziali in Inghilterra sono state riaperte insieme a pub e ristoranti che servono all’aperto.

E dal 17 maggio le restrizioni saranno ulteriormente revocate per includere raduni interni, spettacoli ed eventi sportivi.

Leggi anche: La leggenda del Liverpool Ian St John muore all’età di 82 anni.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

TEMI DI QUESTO POST
Oggi