Corinne Masiero: L’attrice protesta nuda alla cerimonia degli “Oscar francesi”
Cinema

Corinne Masiero: L’attrice protesta nuda alla cerimonia degli “Oscar francesi”

Corinne Masiero, un attrice francese si è spogliata completamente sul palco durante una cerimonia in scala ridotta dei César Awards a Parigi per protestare contro la chiusura di teatri e cinema da parte del governo durante la pandemia di coronavirus.

Corinne Masiero aveva scritto “nessuna cultura nessun futuro” sul petto e “ridacci l’arte Jean” sulla schiena, in un messaggio al primo ministro Jean Castex.

Corinne Masiero, 57 anni, era sul palco per presentare il premio per il miglior costume e ha indossato un vestito da asino e un vestito macchiato di sangue prima di spogliarsi davanti al pubblico.

La risposta della Francia agli Oscar, la cerimonia è in tempi normali la serata più importante del calendario del cinema francese, ma ieri non c’erano flash sul tappeto rosso.

La cerimonia si è svolta in un teatro mentre la rabbia e la frustrazione crescono tra attori, musicisti e artisti per la riluttanza del governo a fissare una data per la riapertura di musei, gallerie, sale da concerto e cinema.

Marina Foïs, una delle comiche più famose della Francia, ha preso di mira la chiusura dei teatri e dei cinema da parte del governo in un ardente discorso per aprire la cerimonia.

Marina Foïs, che ha ospitato la serata, ha criticato il ministro della Cultura, Roselyne Bachelot, per aver trovato il tempo di scrivere un libro durante la crisi del Covid-19 e ha detto: “Sto perdendo fiducia in te”.

“Hanno rinchiuso i nostri giovani, chiuso i nostri cinema e teatri e vietato i concerti in modo che potessero aprire chiese, perché siamo un paese laico, in modo che gli anziani potessero andare in chiesa“, ha detto. La maggior parte dei francesi è cattolica romana.

In tutta la capitale, diverse dozzine di manifestanti hanno occupato il Teatro Odeon per l’ottava notte chiedendo la riapertura di luoghi culturali e più sostegno finanziario.

Corinne Masiero ha scherzato dal palco: “Non credo che sarò invitato l’anno prossimo. Vedremo.”

Leggi anche: La famiglia di George Floyd riceverà 27 milioni di dollari dopo la sua morte per mano della polizia

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it