Cristiano Ronaldo: ho lasciato il segno nei paesi in cui ho giocato e ho deliziato i tifosi delle squadre di cui ho difeso i colori

sei in  Sport

6 mesi fa - 25 Maggio 2021

Cristiano Ronaldo: ho lasciato il segno nei paesi in cui ho giocato e ho deliziato i tifosi delle squadre di cui ho difeso i colori. Queste le parole  del campione di Inghilterra, Spagna e Italia.

Il cinque volte Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo ha fatto il punto sulla scorsa stagione, quando la sua Juventus è stata detronizzata in Italia, ma ha comunque vinto la SuperCoppa e la Coppa Italia.

Il calciatore portoghese si è detto orgoglioso di aver vinto il titolo in Inghilterra, Spagna, Italia, nonché la coppa nazionale in ciascuno di questi paesi.

“La vita e la carriera di ogni top player è una serie di alti e bassi. Anno dopo anno, affrontiamo squadre fantastiche con giocatori fantastici e obiettivi ambiziosi, quindi dobbiamo sempre fare del nostro meglio per rimanere ai massimi livelli.

Quest’anno non siamo riusciti a diventare campioni. Complimenti all’Inter per il meritato titolo. Devo comunque apprezzare tutto quello che abbiamo ottenuto con la Juventus, sia come squadra che individualmente.

Vincere la Coppa Italia e la Supercoppa, così come il premio per i gol in Serie A, mi riempie di gioia, soprattutto perché sono state vinte in un Paese dove nulla è facile da vincere.

Con questi risultati ho raggiunto l’obiettivo che mi ero prefissato dal mio primo giorno in Italia: diventare un campione, vincere la Coppa e la Supercoppa, ma anche diventare un capocannoniere e il miglior giocatore di calcio in questo paese pieno di calciatori eccezionali, grandi club ed una sua cultura calcistica. ù

Ho già detto che non inseguo record, ma loro inseguono me. Per coloro che non capiscono cosa intendo, in realtà è molto semplice:

il calcio è un gioco di squadra, ma il salto individuale aiuta la squadra a raggiungere i suoi obiettivi.

Dovresti sempre desiderare di più sul campo, ma anche lavorare di più al di fuori, in modo che i record e i risultati di squadra diventino inevitabili e vengano l’uno di conseguenza “, ha detto il calciatore portoghese.

Ecco perché sono così orgoglioso di un fatto che è stato tanto ricordato in questi giorni: sono il campione di Inghilterra, Spagna e Italia; il vincitore della Coppa Nazionale in Inghilterra, Spagna e Italia; il vincitore della Supercoppa in Inghilterra, Spagna e Italia; il più bravo calciatore in Inghilterra, Spagna e Italia; capocannoniere in Inghilterra, Spagna e Italia, con oltre 100 gol per i miei club in Inghilterra, Spagna e Italia.

Niente è paragonabile alla sensazione di sapere di aver lasciato il segno nei paesi in cui ho giocato e di aver deliziato i tifosi delle squadre di cui ho difeso i colori.

Questo è ciò per cui lavoro, questo mi fa andare avanti e lo perseguirò fino all’ultimo giorno. Grazie a tutti coloro che hanno preso parte a questo viaggio. Restiamo uniti “, ha scritto CR7 sui social media.

Cristiano Ronaldo: ho lasciato il segno nei paesi in cui ho giocato e ho deliziato i tifosi delle squadre di cui ho difeso i colori.

Leggi anche: Cristiano Ronaldo, il sorprendente pettegolezzo: “Il suo amante è un modello bellissimo”.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Cristiano Ronaldo: ho lasciato il segno nei paesi in cui ho giocato e ho deliziato i tifosi delle squadre di cui ho difeso i colori
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST