Cura della casa: giornaliera o settimanale

sei in  Casa

4 settimane fa - 8 Novembre 2021

Cura della casa: giornaliera o settimanale. È sensazione comune ritrovarsi dopo una lunga giornata fuori casa, a non voler occuparsi della sua cura. Eppure un’abitazione in ordine, pulita, con un profumo gradevole, in cui cenare e goderci la serata è una coccola ineguagliabile, ci avvolge come un guscio su misura e ci fa sentire bene.

La prima cosa da fare è capire con che modalità ognuno di noi preferisce organizzarsi, in maniera da creare una disciplina che diventi abitudine nel tempo. Un’organizzazione passibile di modifiche nella fluidità delle giornate che non sono tutte uguali in cui i programmi possono subire cambiamenti.

La maggior parte delle persone riordina lo spazio in cui vive in base alle abitudini della propria famiglia di origine, si impara per imitazione anche in questo caso, così come avviene per altre attività, dal camminare al vestirsi. Chi ha abitato con altri coetanei per motivi di studio o di amore, di solito accumula le abitudini dei coinquilini a quelle della famiglia.

Libertà nel pulire

Tantissime tensioni  e svogliatezze che riguardano il prenderci cura della casa nascono dal fatto che dobbiamo farlo esattamente in quel modo (mettendoci la quantità di tempo che conosciamo) e in quel momento (giorno e ora della settimana). Tuttavia non è detto che dobbiamo scegliere un modus operandi e tenerlo valido tutto l’anno, insomma sentiamoci liberi.

In base al proprio carattere c’è chi preferisce uscire la mattina con la casa in ordine e pulita, quindi farà ordine e sistemerà il mattino. Per chi pratica yoga, la mattina è già densa di attività.

Sistemare mentre si beve la tisana depurativa dopo lo yoga e le pratiche di purificazione del corpo ha un suo perché, si sistema con uno stato di quiete interiore che ci permette di prenderci cura con contentezza e con il giusto distacco.

L’Ayurveda ci dice che dovremmo svegliarci prima che albeggi quindi per buona parte dell’anno è compatibile anche con gli orari lavorativi. Altri preferiscono svegliarsi all’ultimo momento e rimandare tutto alla sera.

Anche in questo caso conviene aggiungere un momento di pausa anche di pochi minuti per rilassarsi, lasciare andare le tensioni della giornata lavorativa prima di iniziare a sistemare.

Prendersi cura

Questo evita di aggredire quello che c’è da fare in casa con l’atteggiamento di chi “deve” farlo in fretta, così non ci pensa più facendo spazio all’atteggiamento del prendersi cura.

Basta aggiungere un respiro, un piccolo momento di meditazione o di lettura.  Così facendo procureremo meno stress a noi stessi, a chi vive con noi, e verremo ricoperti da quell’aura bella che il fare meditativo sa dare.

Trenta minuti al giorno per le pulizie

Il nostro consiglio è di dedicare almeno 30 minuti al giorno a fare ordine e prendersi cura della casa, in base a quanti abitano la casa se ci sono o no animali e altre esigenze in quei trenta minuti puoi decidere cosa fare, ogni giorno l’attività può cambiare in modo da arrivare alla pulizia settimanale con la casa già in ordine pronta per un trattamento profondo.

Sarebbe utile appuntarsi per un paio di settimane i tempi che dedicate per abitudine alle attività per la casa e la famiglia. Osservate anche da dove viene questo modo di organizzarvi e chiedetevi se vi fa sentire bene o se preferite provare un modo diverso.

Potreste accorgervi che fate tante spese ogni settimana investendo tanto tempo, e forse organizzando un menù a inizio settimana potete farne solo una da mezz’ora se sapete già cosa prendere.

Al termine delle pulizie puoi profumare l’ambiente con il metodo che preferisci, profumi, aromi, incensi, legni profumati. Consigliamo di provare a passare un incenso o legni profumati o salvia in tutti gli angoli di casa e nel centro.

Infine, è importante capire quale sia il tempo giusto per voi da dedicare alle pulizie settimanali; avendo anche tempo per le proprie passioni o per stare a lungo con le persone care.

Paola De Palma

Cura della casa: giornaliera o settimanale
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Casa Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST casa lifestyle Oggi