Don Johnson: “Non mantengo più mia figlia Dakota dai tempi del liceo!” Ecco il perché di questa bizzarra scelta dell’attore
Attori

Don Johnson: “Non mantengo più mia figlia Dakota dai tempi del liceo!” Ecco il perché di questa bizzarra scelta dell’attore

Don Johnson ha dichiarato di non aver più finanziato sua figlia Dakota da quando era un’adolescente.

Durante la sua ultima apparizione al “Late Night with Seth Meyers”, l’attore 71enne di “Miami Vice” ha infatti rivelato che c’è una regola nella famiglia Johnson in cui i figli vengono automaticamente esclusi dal libro paga se decidono di non frequentare il college.

Oltre a Dakota, nata dalla sua relazione con Melanie Griffith, Don è anche il padre di Jesse (38 anni), condiviso con l’ex Patti D’Arbanville, e di Grace (21 anni), Jasper (18 anni) e Deacon (14 anni) che sta crescendo con l’ultima moglie Kelly Phleger.

La decisione di Dakota Johnson di diventare l’attrice

Il patrimonio personale di Don si aggirerebbe, secondo Forbes, attorno ai 50 milioni di dollari.

Eppure l’attore ha deciso di tagliare i fondi alla figlia Dakota dopo il liceo:

“Verso la fine del liceo, sono andato a Dakota e le ho detto, ‘Allora, vuoi andare a visitare alcuni college?’ E lei mi ha detto, ‘Oh, no. Non vado al college!’ Allora le detto ‘OK e sai cosa significa? Non sarai più sul mio libro paga!'”

La protagonista di “50 sfumature di grigio” avrebbe risposto perciò al padre semplicemente “Non ti preoccupare!”

Lo strano caso della valigetta di Don Johnson

Una decisione, quella sulla paghetta ai figli, molto strana se si pensa al bizzarro episodio in cui venne coinvolto l’attore nel 2002.

Don Johnson fu infatti arrestato al confine fra Svizzera e Germania dopo che i doganieri trovarono nella sua valigetta 8 miliardi di dollari in certificati azionari e buoni del tesoro americani.

“Sono soldi che ho raccolto per il finanziamento di un mio film e di diverse altre produzioni!”

Molti si chiesero come mai la star avesse una cifra così cospicua a disposizione con assegni e certificati al portatore.

Si parlò di riciclaggio ma nessuno sporse mai denuncia contro di lui e la cosa finì nel dimenticatoio anche dopo una celebre intervista di Larry King sulla CNN dove l’autodifesa di Johnson in realtà non convinse molti.

“Ho cinque figli e a tutti quanti ho cercato di insegnare il valore dell’educazione come base preparatoria. Se non vanno a scuola da me non riceveranno mai un centesimo!”

La fierezza di un padre

In ogni caso Don Johnson è fiero del percorso attoriale della figlia Dakota:

“Ha talento. È una grande attrice, molto più brava di me e di sua madre”. Dopo aver guardato i genitori recitare da lontano, Dakota ha imparato molto più di quanto loro immaginassero.”

“Non mi chiama mai per chiedermi consigli sul lavoro. Mi chiama solo per dirmi che vorrebbe vedermi ma è molto occupata”.

Leggi anche: Chris Martin e Dakota Johnson vanno a convivere insieme in una villa da sogno
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: rumors

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it