Don McLean rilascia una nuova versione a cappella di “American Pie” con il gruppo vocale country Home Free


Don McLean rilascia una nuova versione a cappella di “American Pie” con il gruppo vocale country Home Free

Don McLean ha collaborato con il gruppo vocale country Home Free per registrare una versione a cappella del suo leggendario inno del 1971 ” American Pie “, uscito oggi come singolo digitale e tramite servizi di streaming.

La versione ricca di armonia di “American Pie” viene rilasciata quest’anno per celebrare il 50 ° anniversario della canzone. Segna anche la prima volta dalla sua uscita che McLean ha registrato una nuova versione del brano.

“Home Free fa parte di una nuova onda di interesse per il canto a cappella”, osserva McLean. “Hanno trovato il loro pubblico ed è stato divertente cantare con questi ragazzi perché capiscono davvero l’armonia”.

Il tenore di Home Free Austin Brown aggiunge : “Essere in studio con Don McLean è stato un momento davvero speciale per noi. Solo sentirlo parlare di ciò che la canzone significa per lui e fornire dettagli sul momento in cui l’ha scritta – questo è un ricordo indelebile. Collaborare con una leggenda del genere su una delle più grandi canzoni del secolo è stata un’opportunità unica!”

La premiere di un video musicale per la nuova versione di “American Pie” è prevista per mercoledì 3 febbraio, in coincidenza con il 62 ° anniversario di “The Day the Music Died”, quando il tragico incidente aereo che ha causato la morte di Buddy Holly , Ritchie Valens e The Big Bopper si sono verificati, che è stato l’incidente che è servito da ispirazione a McLean per scrivere la sua canzone.

Don McLean ha in programma di lanciare un tour mondiale per commemorare il 50 ° anniversario di “American Pie” quest’anno, anche se il tour potrebbe essere influenzato dalla pandemia COVID-19 in corso.

American Pie è stata registrata e pubblicata sull’album American Pie nel 1971, il singolo fu il numero uno negli Stati Uniti per quattro settimane nel 1972 a partire dal 15 gennaio dopo appena otto settimane nelle classifiche di Billboard (dove entrò al numero 69).

La canzone ha anche raggiunto la vetta delle classifiche in Australia, Canada e Nuova Zelanda. Nel Regno Unito, il singolo ha raggiunto il numero 2, dove è rimasto per 3 settimane, nella sua versione originale del 1971 e una ristampa nel 1991 ha raggiunto il numero 12.

Leggi anche: Addio a Hilton Valentine, il chitarrista dei The Animals
Seguiteci anche su Facebook & Twitter


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it