Due transgender finiscono in prigione per omosessualità dopo la condanna a cinque anni di carcere
People

Due transgender finiscono in prigione per omosessualità dopo la condanna a cinque anni di carcere

Due transgender finiscono in prigione per omosessualità dopo la condanna a cinque anni di carcere per Shakiro e la sua amica Patricia.

L’attivista LGBT Shakiro e la sua amica Patricia sono state accusate di omosessualità e condannate a cinque anni di prigione.

In Camerun, due donne transgender sono state condannate a cinque anni di carcere per aver violato la legge sull’omosessualità.

Shakiro, un famoso YouTuber transgender e attivista LGBT nel paese, e la sua amica Patricia sono stati accusati di

“tentativo di omosessualità”, mancanza di documenti di identità e comportamento pubblico indecente.

Sono in custodia da febbraio dopo essere stati arrestati in un ristorante.

Il Camerun è tra i 31 paesi africani in cui le relazioni omosessuali sono criminalizzate.

Cinque anni di prigione è il termine massimo in questo caso.

Gli imputati faranno appello contro il verdetto, poiché gli inquirenti non hanno prove della commissione di atti omosessuali, ma solo sospetti.

Inoltre, il tribunale di Douala ha multato Shakiro e Patricia di 370 dollari ciascuno. Se non pagano la multa, ai cinque anni di reclusione se ne aggiungerà un altro.

Il Camerun ha rafforzato le leggi contro l’omosessualità nel 2016, modificando il suo codice penale e vietando esplicitamente i rapporti sessuali tra persone dello stesso sesso.

C’è un’ostilità nei confronti dei gay e delle persone transgender nel paese e spesso possono essere picchiati in pubblico.

In precedenza, un tribunale cinese ha riconosciuto l’omosessualità come un disturbo mentale.

Due transgender finiscono in prigione per omosessualità dopo la condanna a cinque anni di carcere per Shakiro e la sua amica Patricia

Leggi anche: Shakira mostra le sue curve in un video musicale ispirato agli anni ’80.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

  • TAG :

Condividi

redazione

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it