Eletta la parola dell’anno 2020 secondo la People’s Choice. E no, non è “pandemia”.

La parola più usata e scelta dalla gente nel 2020 non è quella che tutti pensate. Non è "pandemia". Vediamo assieme quale è.
sei in  Libri

12 mesi fa - 16 Dicembre 2020

Dictionary.com e la parola dell’anno

Dopo che Dictionary.com ha definito “pandemia” la parola dell’anno, gli utenti del dizionario online hanno eletto “senza precedenti” la parola dell’anno 2020 People’s Choice.

“Senza precedenti”

“Senza precedenti” ha battuto “pandemia” con un piccolo margine, secondo John Kelly, redattore di ricerca senior di Dictionary.com, ed è definito dal sito come “senza istanza precedente; mai conosciuto o sperimentato; senza precedenti o senza precedenti”.

Altre osservazioni degli utenti includevano “incendi nel cassonetto”, “apocalittico” e “pandemonio”.

“Ciò che è particolarmente affascinante in una prospettiva senza precedenti dal punto di vista linguistico è il ciclo di vita che la parola ha avuto quest’anno”, ha detto Kelly in una dichiarazione.

“La pandemia, le proteste, le elezioni presidenziali, gli episodi climatici estremi – il 2020 ci ha spinto a cercare una parola che potesse rendere giustizia alla portata e al ritmo di tutto questo sconvolgimento”.

“Siamo atterrati su una situazione senza precedenti, e questo ha avuto ripercussioni sia nelle ricerche che così come in tutte le e-mail, gli annunci e i titoli che ci ricordano che stiamo vivendo in tempi senza precedenti “.

“Senza precedenti è diventato un cliché, e ora la cosa divertente è che – senza precedenti – deve essere mandato in pensione. Un uso veramente eccessivo.”, ha aggiunto. “Come descrivere meglio il 2020? Questo mostra quanto noi umani desideriamo trovare la parola giusta per i tempi difficili, quanto siamo sensibili all’uso del linguaggio – e come nemmeno una pandemia può porre fine a quel passatempo grande e unificante di lamentarsi del nostro linguaggio che irrita. ”

Lexico

Lexico, una collaborazione tra Dictionary.com e Oxford Languages ​​che si concentra su contenuti multilingue, ha anche svelato la sua prima parola dell’anno. La scelta era “quarantine” e la traduzione spagnola di accompagnamento “cuarentena”.

Definito da Lexico come “uno stato, un periodo o un luogo di isolamento in cui vengono collocate le persone che potrebbero essere state esposte a malattie infettive”, le ricerche di “quarantena” sono aumentate del 15,180% il 18 marzo rispetto all’inizio del 2020, in coincidenza con lockdown mondiale.

Il volume di ricerca per la parola è rimasto elevato durante tutto l’anno, con un aumento medio del 323% rispetto ai dati disponibili per il 2019, secondo il comunicato stampa di dictionary.com.

Anche le ricerche per la traduzione spagnola “cuarentena” sono aumentate del 1.800% nel dizionario spagnolo di Lexico il 28 aprile.

Leggi anche: La lista di Elena Ferrante dei suoi 40 libri preferiti
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Eletta la parola dell’anno 2020 secondo la People’s Choice. E no, non è “pandemia”.
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Libri Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST anno Oggi parola