Heineken sta tagliando 8.000 posti di lavoro

Heineken sta tagliando 8.000 posti di lavoro e sta cercando di "andare oltre la birra" dopo che la pandemia ha colpito le vendite .
sei in  Economia

11 mesi fa - 10 Febbraio 2021

Heineken e il taglio dei posti di lavoro

Heineken sta tagliando 8.000 posti di lavoro e sta cercando di “andare oltre la birra” dopo che la pandemia ha colpito le vendite .

Il produttore di birra di Moretti e Amstel ha dichiarato in una dichiarazione sugli utili che taglierà quasi il 10% della sua forza lavoro globale e cercherà un risparmio di 2 miliardi di euro (2,4 miliardi di dollari) in due anni come parte di una revisione progettata per migliorare l’efficienza.

La ristrutturazione costerà circa 420 milioni di euro (509 milioni di dollari) e ridurrà del 20% i costi del personale della sede centrale. Anche gli uffici regionali e le operazioni locali saranno influenzati.

Heineken ha registrato una perdita netta di € 204 milioni ($ 247,6 milioni) nel 2020, rispetto a un utile di € 2,2 miliardi ($ 2,7 miliardi) dell’anno precedente.

I ricavi sono crollati del 16,7% a 23,8 miliardi di euro (28,9 miliardi di dollari) a causa della chiusura di ristoranti e bar nei mercati chiave, nonché di altre restrizioni agli incontri sociali e alla vendita di alcolici .

“L’impatto della pandemia sulla nostra attività è stato amplificato dalla nostra esposizione sul mercato [pub, bar e ristoranti] e dalla nostra esposizione geografica”, ha dichiarato in una nota il CEO Dolf van den Brink, che ha assunto la carica nel giugno dello scorso anno.

Heineken stima che alla fine di gennaio meno del 30% dei bar e dei ristoranti operasse in Europa, che è il suo mercato più grande. Molti paesi del continente hanno ripristinato i lockdown a dicembre e da allora hanno rafforzato le restrizioni.

“Andare oltre la birra”

Le vendite di birra in volume sono diminuite dell’8,1% nel 2020. Heineken ha venduto più bevande analcoliche, tuttavia, trainata da Heineken 0.0 e Maltina in Nigeria. La società ha affermato che il segmento ha “un grande potenziale di crescita” e che prevede di rendere disponibile ovunque la birra analcolica.

Il gruppo sta anche spingendo in acqua frizzante al gusto di seltz contenente alcol. Heineken ha lanciato i prodotti di questa categoria in Messico e Nuova Zelanda lo scorso anno, con altri lanci nel 2021. Negli Stati Uniti, ha collaborato con il marchio di bevande Arizona per lanciare Arizona Sunrise Hard Seltzer.

Leggi anche: La storia di Ngozi Okonjo-Iweala: la prima donna africana a guidare l’Organizzazione mondiale del commercio

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Heineken sta tagliando 8.000 posti di lavoro
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Economia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Heineken Oggi posti di lavoro