I Paesi Bassi si uniscono all’Irlanda nella sospensione del vaccino per problemi di coaguli di sangue
Salute

I Paesi Bassi si uniscono all’Irlanda nella sospensione del vaccino per problemi di coaguli di sangue

I Paesi Bassi e la sospensione del vaccino

I Paesi Bassi si sono uniti all’Irlanda sospendendo l’uso del vaccino contro il coronavirus Oxford / AstraZeneca come misura precauzionale a seguito di ulteriori segnalazioni di coaguli di sangue nelle persone che l’hanno ricevuto, questa volta dalla Norvegia.

Annunciando la mossa nella tarda serata di domenica, il ministero della salute dei Paesi Bassi ha affermato che non c’erano ancora prove di un collegamento diretto tra il vaccino e le segnalazioni di possibili effetti collaterali da Norvegia e Danimarca e non aveva registrato alcun caso nei Paesi Bassi.

Il governo ha detto che ora aspetterà un’indagine da parte dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA). “Non possiamo permettere alcun dubbio sul vaccino”, ha detto il ministro della salute dei Paesi Bassi Hugo de Jonge.

“Dobbiamo assicurarci che tutto sia a posto, quindi è saggio fare una pausa per ora”.

Gli altri casi

Le prime segnalazioni di coaguli di sangue nelle persone che ricevevano il vaccino AstraZeneca provenivano dall’Austria e hanno causato una raffica di preoccupazione, portando un certo numero di paesi europei, tra cui la Danimarca, a sospenderne l’uso in attesa di indagini.

La regione del Piemonte, nell’Italia settentrionale, ha sospeso domenica il suo uso del vaccino come “misura precauzionale estrema” per indagare se ci fosse una causa della morte di un insegnante che lo aveva ricevuto il giorno prima.

Il vaccino non verrà utilizzato almeno fino al 29 marzo come precauzione, ha affermato in un comunicato il governo dei Paesi Bassi.

L’annuncio porterà a ritardi nella distribuzione del vaccino nei Paesi Bassi, che avevano preordinato 12 milioni di dosi del vaccino di AstraZeneca.

Le autorità sanitarie avevano programmato circa 290.000 iniezioni di AstraZeneca nelle prossime due settimane.

Insieme a Danimarca, Norvegia e Irlanda, l’Islanda ha anche sospeso l’uso del vaccino per problemi di coagulazione, mentre la Thailandia è diventata il primo paese al di fuori dell’Europa a farlo venerdì.

Leggi anche: La Danimarca sospende il vaccino AstraZeneca per “gravi problemi di coagulazione del sangue”

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it