I vaccini alimenteranno la crescita economica globale del 5,5% nel 2021


I vaccini alimenteranno la crescita economica globale del 5,5% nel 2021

La diffusione dei vaccini COVID-19 alimenterà una più forte ripresa economica globale nel 2021, secondo le previsioni del Fondo monetario internazionale.

Dopo essere affondata del 3,5% nel 2020, l’anno peggiore dalla seconda guerra mondiale, l’economia globale crescerà del 5,5% quest’anno. La nuova cifra per il 2021 è un aggiornamento dall’espansione del 5,2% prevista dal FMI a ottobre e segnerà l’anno più veloce della crescita globale dallo snapback del 2010 dalla crisi finanziaria.

I vaccini dovrebbero contenere la diffusione del virus e consentire ai governi di tutto il mondo di allentare i blocchi e incoraggiare il ritorno alla normale attività economica. L’economia mondiale ha anche ricevuto una spinta dai programmi di stimolo del governo alla fine dell’anno scorso negli Stati Uniti e in Giappone.

Ma il FMI afferma anche che le economie di tutto il mondo avranno bisogno del sostegno dei loro governi per compensare i danni della pandemia e avverte che le mutazioni del coronavirus potrebbero offuscare le prospettive per la salute globale e la crescita economica.

“Molto dipende dall’esito di questa corsa tra un virus mutante e vaccini e dalla capacità delle politiche di fornire un supporto efficace fino alla fine della pandemia”, ha detto ieri in una conferenza stampa Gita Gopinath, capo economista del FMI.
“Rimane un’enorme incertezza”.

In un aggiornamento al suo World Economic Outlook, l’FMI ha affermato di aspettarsi che l’economia statunitense, la più grande del mondo, cresca del 5,1% quest’anno dopo il crollo del 3,4% nel 2020.

La Cina dovrebbe registrare una crescita dell’8,1% dopo ottenere un aumento del 2,3% nel 2020.

I 19 paesi europei che condividono la valuta euro registreranno collettivamente una crescita del 4,2% quest’anno dopo aver visto lo sprofondare della produzione economica del 7,2% nel 2020, afferma il FMI.

L’economia giapponese dovrebbe crescere del 3,1%, invertendo il calo del 5,1% nel 2020.

Si prevede che l’economia indiana crescerà dell’11,5% nel 2021, la più rapida tra le principali economie e un’inversione di tendenza rispetto al calo del 2020 dell’8%.

L’agenzia prevede anche una ripresa del commercio globale quest’anno: registrando una crescita dell’8,1% dopo il calo del 9,6% l’anno scorso.

Leggi anche: La Cina ha superato gli Stati Uniti come destinazione principale per gli investimenti stranieri lo scorso anno
Seguiteci anche su Facebook & Twitter


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it