Il marito identifica erroneamente il cadavere della moglie in obitorio: dopo due settimane torna a casa viva

La famiglia aveva pensato che fosse morta, anche dopo che il corpo era stato cremato secondo i riti indù, ma si è rivelato tutto un grosso errore.
sei in  Mondo

6 mesi fa - 4 Giugno 2021

Il marito identifica erroneamente il cadavere della moglie in obitorio: dopo due settimane torna a casa viva

La famiglia aveva pensato che fosse morta, anche dopo che il corpo era stato cremato secondo i riti indù, ma si è rivelato tutto un grosso errore.

Muthyala Girijamma, che si credeva fosse morte; è tornata a casa dall’ospedale quasi due settimane dopo che la sua famiglia ha celebrato il funerale bruciando il corpo che credeva suo.

La signora Girijamma, era in cura per Covid-19 all’ospedale del governo generale di Vijayawada.

È stata ricoverata in ospedale il 12 maggio. Pochi giorni dopo, l’ospedale avrebbe informato la famiglia che la donna era morta per complicazioni di salute.

Suo marito, Muktyala Gaddayya, è andato in ospedale per cercare il corpo della donna, ma non l’ha trovata nel reparto dei malati di Covid-19.

Ha poi chiesto al personale dell’ospedale e i medici gli hanno detto di portare il suo corpo all’obitorio.

L’uomo della donna a cui è stato detto che era morto è riuscito a ottenere il certificato di morte dalle autorità ospedaliere e si è recato all’obitorio per recuperare il corpo.

Aveva visto il volto di una donna e aveva detto che era la sua defunta moglie, chiedendo alle autorità di dargli il cadavere per celebrare il rito funebre.

Aveva inviato il corpo al villaggio dove viveva, mentre nessun altro in famiglia aveva aperto la bara dove si trovava il corpo. La famiglia ha bruciato il corpo lo stesso giorno per paura di contrarre il virus dal cadavere.

Il marito identifica erroneamente il cadavere della moglie in obitorio: dopo due settimane torna a casa viva

Leggi anche: Bambino del corpo di ballo di “Il cantante mascherato” positivo al Coronavirus

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Il marito identifica erroneamente il cadavere della moglie in obitorio: dopo due settimane torna a casa viva
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Mondo Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST