Il rapper Silento è stato arrestato per l’omicidio di suo cugino

Il giovane musicista americano Silento, noto per il suo brano virale "Watch Me", ha commesso un crimine brutale
sei in  Senza categoria

12 mesi fa - 2 Febbraio 2021

Il rapper Silento, meglio conosciuto per il suo successo del 2015 “Watch Me (Whip / Nae Nae)“, è stato appena arrestato perché accusato di un crimine gravissimo.

Il giovane 23enne il cui vero nome è Ricky Hawk, avrebbe infatti ucciso suo cugino.

La violenza brutale del rapper Silento

Attualmente è detenuto nella prigione della contea di DeKalb, in Georgia, come annunciato via Twitter da un rappresentate del dipartimento della polizia della contea.

“Oggi, Ricky Hawk, 23 anni, è stato arrestato per l’omicidio di suo cugino Frederick Rooks, 34 anni. Il 21 gennaio, il dipartimento di polizia della contea di DeKalb ha indagato sulla morte di Rooks dopo che l’uomo è stato trovato colpito da un’arma da fuoco a Deep Shoals Circle. Hawk è nella prigione della contea di DeKalb accusato di omicidio.”

“Dopo un’indagine approfondita, gli investigatori del DKPD hanno identificato Hawk come cugino di Rooks e la persona responsabile dell’omicidio di Rooks. Gli investigatori stanno ancora lavorando per scoprire il motivo della sparatoria.”

Il rapper ha una lunga storia di problemi legali alle spalle essendo stato arrestato più di una volta.

Nell’agosto 2020 a seguito di un abuso domestico e a ottobre per guida in stato di ebrezza e eccesso di velocità, ad esempio.

Preceduto dal singolo “Swish”, Silento ha appena rilasciato un nuovo album, “Skyrolyrics“.

Leggi anche: È morto il poliedrico attore Hal Holbrook
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Il rapper Silento è stato arrestato per l’omicidio di suo cugino
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin