Il ricordo di Stefania Sandrelli al tradimento di Gino Paoli: “Gli distrussi casa e lui zitto.”

L'attrice Stefania Sandrelli racconta i particolari sull'aneddoto durante il programma di Rai Uno "Oggi è un altro giorno"
sei in  Attori

12 mesi fa - 15 Gennaio 2021

Stefania Sandrelli è oramai una delle attrici più iconiche del cinema italiano. L’artista 74enne ha iniziato la sua carriera nel mondo cinematografico a soli 15 anni per poi venir diretta da registi del calibro di Pietrangeli, Germi e Bolognini.

Nel corso dell’ultima intervista rilasciata nel programma di Rai Uno ‘Oggi è un altro giorno’, la sorridente toscana ha raccontato a Serena Bortone, la presentatrice in collegamento da casa perché positiva al Coronavirus, anche alcuni aneddoti sul suo privato.

Nonostante la Sandrelli sia sposata da più di un ventennio con lo sceneggiatore Giovanni Soldati, è ancora indelebile al grande pubblico il ricordo della sua tumultuosa relazione con il musicista Gino Paoli dalla quale è poi nata nel 1964 la figlia Amanda.

La tempestosa reazione di Stefania Sandrelli al tradimento di Paoli

Quella tra Stefania Sandrelli e il cantautore genovese è stata una “lunga storia d’amore” tempestosa, non priva di complicazioni e litigi.

A Serene Bortone l’attrice ha voluto raccontare un aneddoto particolare, quello delle reazione rabbiosa che ebbe quando una sera scoprì di essere stata tradita da Paoli.

“La casa gliel’ho distrutta perché gli ho trovato della sabbia nel letto e non era la mia. Lui se lo ricorda bene e zitto si è fatto rompere tutto quello che era rompibile. Gli ho rotto proprio le cose che costavano, quelle a cui teneva, mi sono stupita di me stessa e non so come abbia fatto. Sfogarmi così forse mi ha fatto sentire meglio, diciamo che non me l’aspettavo, così come non mi aspettavo di spaccargli tutto.”

Dopo la sfuriata, Stefania ritornò in sè e si allontanò di corsa dalla casa dell’ex compagno messa completamente a soqquadro:

“Presi il taxi e tornai a Roma, però poi l’ho perdonato dicendogli che avevo un ticket che avrei potuto spendere. Ticket che alla fine non ho speso, però gli è stata bene come lezione, lo ha fatto riflettere. I tradimenti si possono perdonare, anche se lui ha sempre negato. L’ho tradito anche io, ma non per vendicarmi. Glielo confessai e lui reagì male, tant’è che poi è finita […] La fine di un amore è un mistero, così come l’amore stesso. Arriva, poi passa.”

Leggi anche: La copertina casual di Kamala Harris per Vogue provoca scalpore online
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Il ricordo di Stefania Sandrelli al tradimento di Gino Paoli: “Gli distrussi casa e lui zitto.”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attori Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin