In che modo i mesi trascorsi a lavorare da casa potrebbero aumentare il rischio di malattie da seduti

Rimanere bloccati in casa e attaccati al nostro laptop potrebbe aumentare gli effetti dannosi dello stare seduti per lunghi periodi di tempo.
sei in  Lifestyle

8 mesi fa - 5 Aprile 2021

Ci sono molti vantaggi nel lavorare da casa. Dalla mancanza di un pendolarismo stressante a una fornitura costante di snack, ha senso dunque che molti di noi siano riluttanti a tornare in ufficio.

Ma c’è una parte del lavoro a distanza che non è così eccezionale.

Rimanere bloccati in casa e attaccati al nostro laptop potrebbe aumentare gli effetti dannosi dello stare seduti per lunghi periodi di tempo.

Cos’è la malattia da seduti?
La malattia da seduti si riferisce al danno causato dal trascorrere un tempo più lungo di quanto raccomandato da seduti e dall’aumento dei livelli di inattività.

Si stima che stare seduti per periodi di tempo prolungati sia correlato a ben 70.000 decessi all’anno soltanto nel Regno Unito. Il termine malattia da seduti è stato analizzato per la prima volta negli anni ’50.

I ricercatori hanno scoperto che i conducenti di autobus, che sedevano per la maggior parte dei loro turni, avevano il doppio delle probabilità di subire un attacco di cuore rispetto ai loro colleghi conducenti di autobus, che al contrario si alternavano a turni.

Gli esseri umani sono progettati per muoversi, ma i crescenti progressi tecnologici hanno creato una serie di problemi che non avremmo potuto prevedere.

Le invenzioni di oggetti come lavatrici, automobili e computer hanno sicuramente influito sull’attività fisica, ma la pura accelerazione degli sviluppi negli ultimi decenni si è davvero aggiunta agli impatti negativi del sedersi e condurre stili di vita più sedentari.

Ad esempio, invece di vedere gli altri di persona, per motivi personali o di lavoro, con le telecomunicazioni adesso raramente abbiamo bisogno di lasciare le nostre case.

Invece di andare a prendere il cibo, le persone sono in grado di riceverlo direttamente a casa. Ciò ha visto un cambiamento non così sottile nelle persone che trascorrono più tempo in casa, si spostano di meno e alla fine si siedono di più.

Più recentemente, una pandemia globale è stata aggiunta al mix, costringendo le persone a rimanere a casa. Ciò ha reso ancora più importante capire quale impatto può avere lo stare troppo seduti sulla nostra vita e sul nostro futuro.

Quali sono i rischi della malattia da seduti e dei suoi effetti a lungo termine?
Molti saranno sorpresi di apprendere che lo stare troppo seduti è direttamente collegato allo sviluppo di una serie di malattie, oltre ad essere collegato alla morte prematura.

Stare seduti troppo a lungo rallenta il metabolismo e questo può portare a obesità, aumento dei livelli di zucchero, aumento della pressione sanguigna e livelli anormali di colesterolo.

Individualmente e collettivamente, questi problemi possono contribuire a malattie cardiache, cancro al seno, cancro al colon e diabete di tipo 2. Avere queste malattie riduce ulteriormente i livelli di attività e aumenta il rischio di sviluppare altre malattie.

Leggi anche: Olio corpo: le migliori proposte rassodanti, nutrienti e bio

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

In che modo i mesi trascorsi a lavorare da casa potrebbero aumentare il rischio di malattie da seduti
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Lifestyle Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST malattia da seduto Oggi