“Integrazione Film Festival” (IFF): a Bergamo la 15esima edizione dell’evento sull’inclusione tra culture

L'Integrazione Film Festival (IFF) prevederà cinque giornate di proiezioni, dal 7 all'11 aprile, promosse da Cooperativa sociale Ruah con Lab 80 film
sei in  Cinema

6 mesi fa - 22 Marzo 2021

Ritorna a Bergamo, con la sua 15esima edizione, l’Integrazione Film Festival (IFF).

Dal 7 all’11 aprile questo interessante evento cinematografico sarà dedicato alla proiezione di film dedicati all’intercultura, identità e inclusione.

Integrazione Film Festival: dal 7 all’11 aprile 2021

L’Integrazione Film Festival è promosso dalla cooperativa sociale Ruah in collaborazione con LAB 80 Film.

Sarà possibile parteciparvi in presenza presso la sala Auditorium di Bergamo, con tutte le norme di sicurezza previste per il COVID19 o vederlo gratuitamente in streaming.

Cliccate qui per il sito ufficiale dell’Integrazione Festival Festival.

I film in concorso saranno 15, di cui 10 cortometraggi di finzione e 5 documentari, e due film fuori concorso.

I premi in denaro saranno assegnati al Miglior Cortometraggio e al Miglior Documentario e a questi si aggiungeranno i Premi del pubblico che gli spettatori potranno votare a casa attraverso il sito web.

Il direttore del IFF Giancarlo Domenghini, conscio delle mutazioni sociali e le difficoltà che la pandemia ha provocato nelle nostre vite, ha dichiarato:

“Proponiamo riflessioni su temi che il distanziamento, il mascheramento e l’isolamento hanno reso ancora più complessi: lo facciamo attraverso il racconto di storie di inclusione, di identità fiere del proprio essere ibride e integre, di incontro e interazione interculturale attraverso lo straordinario linguaggio del cinema.”

Le pellicole in concorso

Tra i film presentati al concorso ci saranno 4 anteprime italiane assolute : il pluri-premiato “Dolapo is Fine” di Ethosheia Hylton (UK, 2020); “Ind i varmen” di Morten Schmidt e Thomas Diepeveen (Danimarca, 2020); “Wait For Me” di Hamza Akin (Turchia, 2020) e “Razas primer acto” di Alex Ygoa (Spagna, 2020).

In concorso anche il documentario “Kufid” di Elia Moutamid, regista bresciano di origini marocchine.

Tra gli ospiti speciali ci saranno la regista afro-francese Soraya Milla, autrice della web serie “Afropolitaine” e la giovane cantante e attrice Fatou Sokhna protagonista del cortometraggio “I am Fatou“, che vinse la scorsa edizione del Festival.

Leggi anche: Sharp Stick: Lena Dunham ritorna alla regia cinematografica dopo ben 11 anni
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: bergamonews

“Integrazione Film Festival” (IFF): a Bergamo la 15esima edizione dell’evento sull’inclusione tra culture
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cinema Condividi adesso