Jacob Blake ha intentato una causa contro l’agente di polizia che gli ha sparato lasciandolo parzialmente paralizzato
Mondo

Jacob Blake ha intentato una causa contro l’agente di polizia che gli ha sparato lasciandolo parzialmente paralizzato

La causa di Jacob Blake

Jacob Blake, l’uomo di colore che è stato sparato sette volte da un poliziotto bianco in Wisconsin e che è rimasto parzialmente paralizzato, ha intentato una causa contro il poliziotto.

La causa federale per i diritti civili è stata intentata giovedì contro l’agente di polizia di Kenosha Rusten Sheskey presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto orientale del Wisconsin.

La causa accusa Sheskey di usare la forza “eccessiva e inutile” quando ha sparato sette volte a Blake, che è stato colpito da sei dei proiettili.

La causa, presentata dagli avvocati Ben Crump, Patrick A. Salvi II e B’Ivory LaMarr, chiede un risarcimento non specificato per le sue ferite, danni punitivi e spese legali.

La sparatoria

Il 23 agosto, gli agenti che hanno risposto a quello che è stato descritto come un “incidente domestico” hanno cercato di arrestare Jacob Blake, che ora ha 29 anni, e hanno usato un Taser nel tentativo fallito di trattenerlo, afferma la denuncia.

La denuncia affermava che Jacob Blake non aveva mai tentato di “minacciare verbalmente gli agenti” o di fare “gesti fisici improvvisi”.

Jacob Blake aveva un coltello pieghevole “anche se non lo ha mai brandito o minacciato di usarlo in qualsiasi momento”, hanno detto gli avvocati in una dichiarazione.

La denuncia afferma che Jacob Blake ha lasciato cadere il coltello pieghevole sul pavimento del SUV mentre si sedeva al posto di guida dell’auto, quindi Sheskey ha sparato “sette colpi a bruciapelo”.

I due bambini piccoli di Jacob Blake, di 5 e 8 anni, guardavano dal sedile posteriore

L’incidente è stato registrato sul video del cellulare di un testimone.

Uno dei proiettili è stato sparato sul lato del SUV in un angolo vicino a dove i bambini sedevano sui sedili posteriori, e se un secondo strato di acciaio non avesse assorbito il proiettile, avrebbe “continuato sul suo percorso … nell’abitacolo posteriore dove sedevano i bambini “, secondo il reclamo.

Leggi anche: I tornado in Alabama uccidono cinque persone e distruggono case intere

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it