John Reilly, attore noto per “General Hospital”, è morto

John Reilly, un attore di soap opera di lunga data noto per il suo tempo in "General Hospital", è morto. Aveva 86 anni.
di redazione
1 settimana fa
12 Gennaio 2021

La morte di John Reilly

John Reilly, un attore di soap opera di lunga data noto per il suo tempo in “General Hospital”, è morto sabato, sua figlia ha confermato alla CNN. Aveva 86 anni.

“John Henry Matthew Reilly AKA Jack. La luce più brillante del mondo si è spenta”, ha detto Caitlin Reilly in un post su Instagram.
“Immagina la persona migliore del mondo. Ora immagina che quella persona sia tuo padre”, ha scritto. “Sono così grato che fosse il mio.”

In una carriera durata più di 30 anni, Reilly è apparsa in “As the World Turns”, “Sunset Beach”, “Passions” e “Dallas”. Per 11 anni, ha interpretato il ruolo di Sean Donely in “General Hospital”.

“L’intera famiglia del General Hospital ha il cuore spezzato nel sentire della morte di John Reilly”, ha scritto l’account ufficiale di General Hospital su Twitter. “I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno ai suoi cari. Riposa in pace”.

Reilly è sopravvissuto dalle sue cinque figlie, ha detto Caitlin alla CNN.
“Era il più grande uomo vivente”, ha detto alla CNN. “Un vero gentiluomo. Gentile con tutti. E amava soprattutto le sue ragazze.”

La carriera

Nato a Chicago, Illinois, Reilly ha iniziato a recitare a metà degli anni ’60 con ruoli da guest star in Death Valley Days, Apple’s Way e Gunsmoke.

Nel 1974, ha sostituito John Colenback nel ruolo del Dr. Dan Stewart in As the World Turns. Dopo una corsa di due anni e mezzo, lasciò As the World Turns nel settembre 1976 e fu sostituito dal suo predecessore John Colenback.

Ha poi fatto due apparizioni in The Bionic Woman nel 1977 e nel 1978, e ha avuto ruoli nei film per la televisione del 1978 Lassie: A New Beginning and Secrets of Three Hungry Wives. Oltre alla televisione, Reilly è apparso anche in film come The Main Event (1979) e Gorp (1980).

Nel 1983, Reilly ha avuto un ruolo ricorrente nella soap opera notturna Dallas. L’anno successivo, è stato scelto come agente WSB Sean Donely in General Hospital.

Rimase con la serie fino al novembre 1994, quando decise di non rinnovare il contratto a causa di un compenso dell’allora produttore esecutivo Wendy Riche.

È tornato alla televisione diurna nei panni di Del Douglas a Sunset Beach per un ruolo da ospite a breve termine durante i primi sei episodi dello spettacolo, e poi è tornato in varie occasioni durante il 1997-1999.

Reilly ha interpretato Bill, il padre spesso assente di Kelly Taylor, in diversi episodi di Beverly Hills, 90210.

Il 21 gennaio 2005, Reilly ha assunto il ruolo di Alistair Crane nella soap opera della NBC Passions. Ha assunto il ruolo di David Bailey dopo che Bailey è morto in un incidente in piscina nel novembre 2004. Nel luglio 2006, Reilly è stato escluso dallo spettacolo a causa dei tagli al budget. È tornato al ruolo nell’agosto 2007 come personaggio ricorrente ed è rimasto con lo spettacolo fino a quando il suo personaggio è stato ucciso nel maggio 2008.

Il 21 ottobre 2008, Reilly ha ripreso il ruolo di Sean Donely in General Hospital: Night Shift per il finale della seconda stagione.

Il 9 agosto 2013, Reilly ha ripreso il ruolo di Sean Donely al General Hospital per il 50 ° anniversario.

Leggi anche: Regé-Jean Page di Bridgerton sarà il nuovo James Bond? La risposta dell’attore
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Temi di questo post