Kobe Bryant è il secondo sportivo defunto più ricco al mondo

L’unico altro atleta in detta lista era il golfista Palmer, che era classificato due posizioni sopra Bryant al n. 4.
sei in  Sport

1 anno fa - 16 Novembre 2020

La leggenda dei Los Angeles Lakers, Kobe Bryant, sta ancora guadagnando ed è incluso nella Top 20 delle celebrità morte più pagate di quest’anno. Unendosi così all’icona defunta del golf Arnold Palmer.
Durante i suoi 20 anni di carriera nell’NBA stellare, Bryant ha guadagnato circa 323,3 milioni di dollari, rendendolo il secondo giocatore NBA più pagato di tutti i tempi. Prima della sua tragica morte all’inizio di quest’anno, “The Black Mamba” aveva accumulato un incredibile patrimonio netto di $ 600 milioni.

La morte di Bryant non ha segnato la fine della sua eredità e nemmeno della sua fortuna. In effetti, il cinque volte campione NBA è attualmente la sesta celebrità morta più pagata del 2020, secondo la “Top 20 delle celebrità più pagate del 2020” di Forbes.
L’unico altro atleta in detta lista era il golfista Palmer, che era classificato due posizioni sopra Bryant al n. 4.

Apparentemente, Bryant ha realizzato circa 20 milioni di dollari di profitti dalla sua morte prematura il 26 gennaio 2020. Una vasta percentuale dei suddetti guadagni proveniva dalla sua merce venduta da Nike e dall’autobiografia intitolata “The Mamba Mentality: How I Play”.

“Dopo che la leggenda dei Lakers è morta in un incidente in elicottero a gennaio, Nike ha esaurito la sua merce Kobe Bryant. I fan hanno comprato la sua autobiografia, che quest’anno ha venduto più di 300.000 copie “, scrive l’articolo di Forbes.
Secondo quanto riferito, l’autobiografia di Bryant ha aumentato le sue vendite poco dopo la sua morte. Ha venduto 10 volte più copie dell’anno precedente.

La Nike

Le sue scarpe da ginnastica Nike, d’altra parte, hanno dato un contributo significativo poiché i prezzi sono saliti a più di $ 1.000 sulle piattaforme di rivendita mentre i cimeli del defunto capitano dei Lakers sono aumentati a più di tre volte, secondo una recente analisi di Forbes.
Per esprimere la sua più profonda gratitudine al contributo di Bryant all’azienda e al mondo sportivo, Nike ha finalmente confermato il suo impegno a celebrare la sua eredità attraverso il rilascio di alcuni prodotti a lui dedicati.
L’azienda ha deciso di portare avanti la campagna per prendere parte al finanziamento di iniziative sportive giovanili.

“Come parte della difesa dell’eredità di Kobe, la Nike Foundation farà una donazione di 1 milione di dollari alla Mamba & Mambacita Sports Foundation in memoria di Kobe e Gianna”, ha scritto Nike.
“La fondazione, la cui missione è avere un impatto positivo attraverso lo sport, utilizzerà questi fondi per promuovere l’obiettivo di Kobe di mantenere i bambini attivi e metterli sulla strada del successo nella vita”, ha aggiunto la società. “Nike continuerà inoltre a collaborare con l’NBA per rilasciare quantità limitate dell’iconica maglia dei Los Angeles Lakers di Bryant”.

Le altre 5 celebrità defunte più ricche

5 | Elvis Presley. $ 23 milioni.
4 | Arnold Palmer. $ 25 milioni.
3 | Charles Schulz. $ 32,5 milioni.
2 | Dr. Seuss. $ 33 milioni.
1 | Michael Jackson. 48 milioni di dollari.

Leggi anche: Le donne più pagate nel mondo dello sport
Seguiteci anche su Facebook

Kobe Bryant è il secondo sportivo defunto più ricco al mondo
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin