Kristen Johnston ha avuto gravi problemi di tossicodipendenza dopo la fine della sua sitcom negli anni ’90
Attori

Kristen Johnston ha avuto gravi problemi di tossicodipendenza dopo la fine della sua sitcom negli anni ’90

Kristen Johnston ha deciso di parlare a cuore aperto del suo passato di tossicodipendenza.

L’attrice 53enne, adesso interprete del personaggio di Tammy in “Mom”, dal 1996 al 2001 è stata la protagonista di punta della sitcom “3rd Rock from the Sun”.

E proprio a causa del fortunato successo della serie, all’epoca Kristen Johnston venne travolta dalla fama e dalla devastazione.

Kristen Johnston: dalle stelle alle stalle

Intervistata nel podcast di Elisabeth Vargas, Kristen Johnson ha confessato per la prima volta cosa si celava dietro il suo smagliante sorriso negli anni ’90:

“Con una droga è stata una relazione on/off per quattro anni, ed è veramente peggiorata solo dopo la chiusura della serie 3rd Rock from the Sun.”

“Sono stata in grado di tenere a freno questa relazione per un paio d’anni, e poi ci siamo sposati, io e i miei oppiacei, ed è stata una relazione molto, molto violenta.”

Kristen Johnston ha poi ammesso di aver sempre aver avuto paura di gestire la sua fama.

“Lavorare nella serie è stato divertente, ma tutto ciò che ne è derivato è stato così terrificante per me, e solo più tardi mi sono resa conto di aver vissuto in uno stato di panico assoluto per dieci anni.”

“All’epoca pensavo ‘Uffa, verrò scoperta. Verrò inseguita dai paparazzi che poi frugheranno nella mia spazzatura. Scriveranno stronzate e mia madre le leggerà!'”

Il prezzo del successo

Per Kristen Johnston gestire il successo della serie “3rd Rock From the Sun” è stato decisamente devastante.

Una tensione così violenta che una viglia di Capodanno, mentre l’attrice era a Londra per l’apertura di uno spettacolo teatrale, dovette correre urgentemente in ospedale a seguito di un’ulcera rotta.

“Ho visto tutti questi fuochi d’artificio, e tutti erano fuori a festeggiare a Capodanno e ho potuto vedere il London Eye dal mio letto d’ospedale, e mi era venuto in mente che c’erano persone che erano lì a guardarlo, magari con i loro amici e la loro famiglia, e non erano preoccupati di dove si trovassero le loro pillole.”

Dopo questa degenza in solitudine, Kristen Johnson decise di smettere ad assumere droghe:

“Quella è stata la prima volta che la mia sanità mentale è ritornata lucida. Non mi drogo da 15 anni.”

La dolorosa scomparsa della sorella per overdose

Lo scorso agosto, la sorella più piccola dell’attrice, Julie Herschede, è morta dopo aver ” perso la sua battaglia contro la dipendenza”.

“È stato un momento molto doloroso per la mia famiglia. Adesso ho empatia nei confronti dei tossicodipendenti e delle famiglie dei tossicodipendenti, perché sono stata entrambi.”

Leggi anche: Taylor Momsen confessa di aver avuto problemi di abuso da sostanze dopo la morte di Chris Cornell
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: people

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it