La dieta mediterranea “verde” a base vegetale porta a una maggiore perdita di peso

Uno studio ha scoperto che i mangiatori che consumavano proteine vegetali e una quantità limitata di pollame e carne rossa erano più sani per quanto riguarda il cuore rispetto a quelli che seguono una dieta mediterranea tradizionale.
di redazione
2 mesi fa
1 Dicembre 2020

Uno studio pubblicato questo mese sulla rivista medica “Heart” ha scoperto che i mangiatori che consumavano proteine vegetali e una quantità limitata di pollame e carne rossa erano più sani per quanto riguarda il cuore rispetto a quelli che seguono una dieta mediterranea tradizionale, che consiste in carne e pesce combinati con verdure, cereali integrali e olio d’oliva.

I gruppi

Per lo studio, i ricercatori hanno diviso 294 partecipanti moderatamente obesi, la maggior parte dei quali uomini, in tre gruppi. Il primo gruppo è stato consigliato sui modi per aumentare l’attività fisica e sono stati istruiti semplicemente su una dieta sana.

Il secondo gruppo ha ricevuto le stesse indicazioni, tuttavia, è stato detto loro di seguire una dieta mediterranea tradizionale con la carne rossa che però era sostituita da pesce e pollame. I ricercatori hanno anche aumentato la quantità di verdure che ai partecipanti era stato detto di mangiare durante lo studio.

Il terzo gruppo è stato consigliato sull’attività fisica e su come seguire la dieta mediterranea verde senza carne e un’abbondanza di alimenti vegetali con alto contenuto di proteine da noci e altri ingredienti per sostituire i prodotti di origine animale.

La perdita di peso

Dopo la prova, i partecipanti, di età media di 51 anni, che stavano seguendo la dieta mediterranea verde, hanno perso 13,7 libbre, più di quelli che seguivano la dieta mediterranea tradizionale a base di pollo e pesce, che hanno perso 11,9 libbre. I seguaci di una dieta sana hanno perso solo 3,3 libbre. Anche i mangiatori che seguono la dieta mediterranea a base vegetale hanno perso fino a 3,4 pollici dal girovita, rispetto ai 2,7 pollici persi dalle diete mediterranee tradizionali e 1,7 pollici perduti da persone a dieta sana.

Dieta vegetale o vegana

Lo studio conferma la ricerca precedente che suggerisce che gli adulti che seguono una dieta a base vegetale o vegana mostrano una notevole perdita di peso e una diminuzione del grasso corporeo. E i nutrizionisti affermano che aumentare l’assunzione di cibi a base vegetale come legumi, noci e verdure a foglia può essere un’ampia fonte di sostentamento senza compromettere l’assunzione di fibre e proteine.

“Più cibi a base vegetale mangi, più fibre e antiossidanti come la vitamina C ottieni”, dice a Fox la dottoressa Lisa Young, dietista e autrice di “Finalmente pieno, finalmente magro”.

Fibre e proteine nella dieta mediterranea “verde”

“Quello che le persone non capiscono è che non è necessario mangiare prodotti animali per ottenere proteine. Ci sono proteine nei cereali e nelle verdure. Ci sono proteine nelle verdure a base vegetale. Caloricamente, il motivo per cui aiuterebbe con la perdita di peso, è che la fibra ti aiuterà a sentirti pieno e sarai in grado di mangiare una porzione più grande e sentirti più soddisfatto “, ha aggiunto.

Leggi anche: I 4 indiscussi vantaggi di avere una home gym
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Temi di questo post