La popolazione italiana sta invecchiando: l’immigrazione non è sufficiente a compensare il calo demografico

Lo dimostrano i dati presentati dall'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT). 
sei in  Italia

7 mesi fa - 29 Aprile 2021

La popolazione italiana sta invecchiando: l’immigrazione non è sufficiente a compensare il calo demografico. Lo dimostrano i dati presentati dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT).

Nel 2019 l’Italia contava 59.641.488 abitanti, circa 175.000 in meno rispetto al 2018 (-0,3%) e solo 207.000 in più rispetto al 2011.

Secondo l’Istat, quando si è svolto l’ultimo grande censimento.

La crescita demografa registrata dal 2011 ad oggi è dovuta esclusivamente agli stranieri”, il cui numero ha superato per la prima volta i 5 milioni, secondo l’istituto di statistica.

Tra il 2011 e il 2019 la popolazione italiana è diminuita di quasi 800.000 persone (-1,5%), mentre il numero di stranieri è aumentato di un milione (+ 25,1%).

Lo scorso anno le donne in Italia erano 30.591.392 e rappresentavano il 51,3% della popolazione totale.

Dai dati emerge anche che l’Italia è uno dei Paesi con la popolazione più anziana:

dal 2011 ad oggi, l’età media è aumentata di due anni, raggiungendo i 45 anni.

Gli over 45 rappresentano oggi il 53,5% della popolazione totale, con il 48,1% nel 2011 .

Le regioni meridionali, anno la popolazione più giovane, ma allo stesso tempo perdono la maggior parte della popolazione.

In Italia, terza economia dell’area dell’euro, il rapporto tra adulti e bambini arriva a 5:

Anche in questo senso l’immigrazione contribuisce al rallentamento del trend, con un’età media degli stranieri di 11,5 anni inferiore a quella degli italiani (34,7 anni contro 46,2 anni).

La popolazione italiana sta invecchiando: Infatti, come confermato dall’Istat, l’immigrazione non è sufficiente a compensare il calo demografico.

Leggi anche: L’Italia sarà in grado di compensare le perdite di PIL dovute alla pandemia entro la fine del 2022.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

La popolazione italiana sta invecchiando: l’immigrazione non è sufficiente a compensare il calo demografico
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Oggi