Sport

La storia di Pitso Mosimane: il “Pep Guardiola” africano che si rifiuta di essere sottovalutato

La storia di Pitso Mosimane: il “Pep Guardiola” africano che si rifiuta di essere sottovalutato

Potrebbe essere conosciuto come il “Pep Guardiola” del calcio africano, ma il mantra dell’allenatore del Al Ahly (squadra di Il Cairo) Pitso Mosimane è quello coniato da Nelson Mandela.

Sembra sempre impossibile finché qualcuno non lo fa“, dice Mosimane alla CNN Sport.
Mosimane ha un record di cinque campionati vinti in sette anni con il club sudafricano Mamelodi Sundowns, ha fatto parte dello staff tecnico del Bafana Bafana alla Coppa del Mondo FIFA inaugurale ospitata nel continente ed è diventato il primo allenatore nero dell’Al Ahly nel 2020.

Ora avrà l’opportunità di dimostrare il suo coraggio al mondo dopo aver guidato la squadra egiziana nella terra promessa del calcio per club mentre l’Al Ahly parteciperà alla Coppa del Mondo per club FIFA, che inizierà in Qatar il 4 febbraio, quando giocherà Al Duhail SC.

Se l’Al Ahly vincerà quella partita, il club egiziano affronterà il Bayern Monaco per un posto in finale. Il Bayern sarà il favorito per vincere la semifinale, ma le aspettative sono sempre alte in un club come l’Al Ahly, che dice di avere 60 milioni di tifosi nel mondo arabo e CHE ha vinto 140 trofei.

La scorsa stagione, Mosimane ha fatto ciò che nessuno nel calcio mondiale ha ottenuto fino ad oggi. Faceva parte di due squadre che hanno raggiunto il vertice nei loro rispettivi paesi. In primo luogo, ha vinto tre trofei in Sud Africa, incluso il campionato, in quella che è ampiamente considerata la più forte competizione nazionale africana.

E poi è andato all’Al Ahly, portandolo alla vetta continentale battendo 2-1 l’arcirivale Zamalek nella finale di CAF Champions League.

“L’Al Ahly è un club che richiede successo, e in Egitto e in Africa, è conosciuto come il club del secolo”, ha spiegato l’ex nazionale egiziano Yaser Elshanawany.

“C’è solo un altro club che ha vinto più trofei dell’Al Ahly nel mondo ed è il Real Madrid, quindi quando ottieni questo lavoro ci sono molte aspettative”.

 

L’allenatore sudafricano è stato il primo nero e subsahariano a prendere in mano la squadra egiziana.
Mosimane ammette che probabilmente si è “impiegato troppo tempo” per la nomina di un allenatore nero al club, ma ha detto: “Non voglio soffermarmi così tanto sul perché. Ma ora è successo. Sono il “Prescelto”. E quello che mi ha portato qui non è stato un movimento politico”.

“Sono stato portato qui a causa dei titoli che ho vinto, perché ho sconfitto l’Al Ahly due volte. E loro mi conoscono. Conoscono il mio nome … non ha nulla a che fare con il colore o politica.”

Nonostante la stagione ricca di trofei, Mosimane non è stato incluso dalla FIFA nella lista dei migliori allenatori della stagione, titolo vinto invece da Jurgen Klopp del Liverpool.

La FIFA deve anche considerare gli allenatori al di fuori dei candidati europei perché si tratta di premi mondiali“, ha detto Mosimane dei FIFA’s Best Football Awards, suggerendo che la Confederation of African Football (CAF) dovrebbe fare pressioni sull’organo di governo mondiale per creare una rosa di candidati più “inclusiva” di allenatori, giocatori e club.

“Non voglio politicizzare questo e fare in modo che si giochi la carta della razza, ma alcune cose devono essere raccontate così come sono”.

Leggi anche: Il proprietario del Marsiglia Frank H. McCourt paragona l’attacco al campo di allenamento del club all’insurrezione del Campidoglio degli Stati Uniti
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it