L’almanacco di oggi (22 dicembre). Lech Walesa diventa presidente e gli altri fatti storici


L’almanacco di oggi (22 dicembre). Lech Walesa diventa presidente e gli altri fatti storici

22 dicembre

Il 22 dicembre è il 356 ° giorno dell’anno (357 ° negli anni bisestili) nel calendario gregoriano. Mancano nove giorni alla fine dell’anno.

Oggi nella storia (22 dicembre)

856 – Terremoto di Damghan: un terremoto vicino alla città persiana di Damghan uccide circa 200.000 persone, il sesto terremoto più mortale della storia.
1135 – Quasi tre settimane dopo la morte del re Enrico I d’Inghilterra, Stefano di Blois rivendica il trono e viene incoronato privatamente re d’Inghilterra.

1769 – Guerra sino-birmana: la guerra finisce con una tregua difficile.
1790 – La fortezza turca di Izmail viene presa d’assalto e conquistata da Alexander Suvorov e dal suo esercito russo.

1807 – L’Embargo Act, che vieta il commercio con tutti i paesi stranieri, viene approvato dal Congresso degli Stati Uniti, su sollecitazione del presidente Thomas Jefferson.
1851 – Il primo treno merci indiano viene utilizzato a Roorkee, per il trasporto di materiale per la costruzione del Canale del Gange.

1864 – Guerra civile americana: Savannah, in Georgia, cade nelle forze del generale Sherman.
1885 – Ito Hirobumi, un samurai, diventa il primo Primo Ministro del Giappone.
1888 – L’incontro di Natale del 1888, considerato l’inizio ufficiale del movimento indipendentista faroese.

1891 – L’asteroide 323 Brucia diventa il primo asteroide scoperto usando la fotografia.
1894 – L’affare Dreyfus inizia in Francia, quando Alfred Dreyfus viene ingiustamente condannato per tradimento.
1920 – Il piano di sviluppo economico GOELRO viene adottato dall’8 ° Congresso dei Soviet della SFSR russa.

1937 – Il Lincoln Tunnel viene aperto al traffico di New York City.
1940 – Seconda guerra mondiale: Himara viene catturata dall’esercito greco.
1942 – Seconda guerra mondiale: Adolf Hitler firma l’ordine di sviluppare il razzo V-2 come arma.

1944 – Seconda guerra mondiale: viene formato l’Esercito popolare del Vietnam per resistere all’occupazione giapponese dell’Indocina, l’attuale Vietnam.
1968 – Rivoluzione culturale: il People’s Daily ha pubblicato le istruzioni di Mao Zedong che “i giovani intellettuali devono andare nel paese e saranno educati vivendo in povertà rurale”.

1978 – Si tiene a Pechino il cruciale Terzo Plenum dell’11 ° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese, con Deng Xiaop che inverte le politiche dell’era Mao per perseguire un programma di riforma economica cinese.
1989 – Il presidente comunista della Romania Nicolae Ceaușescu viene rovesciato da Ion Iliescu dopo giorni di sanguinosi scontri. Il dittatore deposto e sua moglie fuggono da Bucarest in elicottero mentre i manifestanti esplodono in applausi.

1989 – La Porta di Brandeburgo di Berlino riapre dopo quasi 30 anni, ponendo fine alla divisione tra la Germania orientale e quella occidentale.
1990 – Lech Walesa viene eletto presidente della Polonia.
1990 – Indipendenza definitiva delle Isole Marshall e degli Stati Federati di Micronesia dopo la cessazione dell’amministrazione fiduciaria.

1997 – Hussein Farrah Aidid rinuncia al controverso titolo di Presidente della Somalia firmando la Dichiarazione del Cairo, al Cairo, in Egitto. È il primo grande passo verso la riconciliazione in Somalia dal 1991.
1999 – Subito dopo il decollo dall’aeroporto di Londra Stansted, il volo Korean Air Cargo 8509 si schianta nella foresta di Hatfield vicino a Great Hallingbury, uccidendo tutte e quattro le persone a bordo.
2010 – L’abrogazione della politica Non chiedere, non dire, la politica di 17 anni che vieta gli omosessuali che prestano servizio apertamente nell’esercito degli Stati Uniti, viene firmata dal presidente Barack Obama.

2016 – Uno studio rileva che il vaccino VSV-EBOV contro il virus Ebola è efficace tra il 70 e il 100%, rendendolo così il primo vaccino contro la malattia provato.
2017 – La risoluzione 2397 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite contro la Corea del Nord viene approvata all’unanimità.
2018 – Uno tsunami causato da un’eruzione dell’Anak Krakatau in Indonesia uccide almeno 430 persone e ne ferisce quasi mille.

Leggi anche: Ecco perché la Vitamina D è importante nella lotta contro il Covid
Seguiteci anche su Facebook & Twitter


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it