L’almanacco di oggi (30 marzo) (1926)
Mondo

L’almanacco di oggi (30 marzo) (1926)

L’almanacco di oggi (30 marzo 1926)

L’almanacco si soffermerà su un fatto avvenuto oggi (30 marzo)…però nel 1926. Vediamo assieme qual è!

30 marzo 1926: nasce Ingvar Kamprad fondatore di IKEA.
Ingvar Kamprad nasce il 30 marzo 1926 in una piccola fattoria chiamata lmtaryd, accanto al villaggio di Agunnaryd nella provincia dello Småland, in Svezia.

Negli anni ’20 e ’30 la Svezia era uno stato principalmente agricolo e povero e Kamprad cresce condividendo con familiari e amici i valori del duro lavoro, della frugalità e dell’egualitarismo.

Diventa imprenditore giovanissimo: a 17 anni, nel 1943, riceve dal padre, come premio per i buoni risultati ottenuti a scuola, una piccola somma di denaro con cui fonda la società IKEA che si occupa di vendita, attraverso il sistema postale, di orologi, calze di nylon e cornici.

Nel 1947, si dedica all’arredamento, rivendendo i mobili realizzati dai falegnami locali e nel 1951 comincia a vendere mobili per corrispondenza grazie alla realizzazione del primo catalogo IKEA, che è oggi il marchio di fabbrica dell’azienda svedese.

Il catalogo, con illustrazioni fedeli e descrizioni delle caratteristiche principali dei prodotti, permette di raggiungere un numero molto alto di consumatori che possono acquistare rimanendo comodamente a casa propria. Kamprad vende a prezzi molto bassi per attrarre la clientela ma questo può indurre nell’acquirente qualche timore sulla qualità del prodotto.

E’ per questo che nel 1953, ad Almhult, si arriva alla prima esposizione pubblica, che dà ai consumatori la possibilità di toccare con mano i pezzi in catalogo, prima di ordinarli.

Nel 1956 arriva poi l’idea dei “pacchi piatti” di IKEA che permette di ridurre lo spazio delle confezioni, con un notevole risparmio di denaro: la maggior parte dei prodotti sono suddivisi e impacchettati in confezioni piatte, con uno spessore di pochi centimetri ottimizzando gli spazi e riducendo il numero di viaggi per la consegna della merce. Sarà poi il cliente a mettere insieme i pezzi, assemblando i mobili direttamente a casa.

Infine si decide di utilizzare il truciolato, solitamente ricavato da materiali anche riciclati e di seconda mano, al posto del legno. Da qui in poi, il successo di IKEA è stato inarrestabile. A partire dal 1970 è cominciata la “conquista” del mondo: dall’Europa al Nord America, all’Asia, al Medio Oriente.

Oggi gli esercizi IKEA della multinazionale sono più di 400, distribuiti in 38 Paesi. Solo in Italia sono più di 20. Kamprad muore a Liatorp il 27 gennaio 2018.

Leggi anche: L’oroscopo di oggi (30 marzo 2021)

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it