L’almanacco di oggi (4 febbraio) (1985 / 2004)


L’almanacco di oggi (4 febbraio) (1985 / 2004)

Due fatti storici accaduti oggi (4 febbraio). Scopriamo assieme quali sono…

Gli U2 in Italia
Il 4 febbraio 1985 si svolge al Teatro Tenda Lampugnano (Milano) il primo concerto in Italia della band irlandese. In quella data scoppiò l’amore tra la band ed i fan italiani mettendo radici per gli anni a venire, preludio di altre storiche serate.

Mai prima di allora avevano toccato il suolo nostrano, nonostante avessero un seguito già abbastanza nutrito, tant’è vero che nella serata milanese il pubblico conosceva a memoria molte delle canzoni in scaletta.

La fama degli U2 era arrivato da noi sull’onda del successo di War. “Buonasera Milano! La prima ma non l’ultima volta”, disse Bono dal palco esattamente 36 anni fa, il 4 febbraio 1985, introducendo il concerto inizialmente previsto al Palazzetto dello Sport del capoluogo meneghino.

Ma quell’anno Milano era ricoperta dalla più grande nevicata nel capoluogo lombardo di tutto il ventesimo secolo (90 centimetri di neve caduti tra il 13 e il 17 gennaio). La storica nevicata dell’85, come del resto era accaduto per altre costruzioni aveva fatto crollare il tetto del Palazzo dello Sport dove doveva tenersi il concerto e gli organizzatori erano stati costretti a spostare il concerto al Palatenda, in grado però di ospitare solo la metà degli spettatori che avevano già acquistato il biglietto in prevendita.

Per guadagnare spazio, vennero rimosse le sedie della platea, sperando che questo fosse sufficiente a contenere la ressa. Poche ore prima, all’esterno del tendone, la folla si era radunata in netto anticipo rispetto all’apertura dei cancelli, preoccupata di non riuscire ad assistere al concerto per via del cambio della location.

Per fortuna, tutto alla fine andò per il meglio e gli U2 si dimostrarono veri animali da palcoscenico. Il giorno dopo la band si spostò a Bologna per esibirsi due sere consecutive al Teatro Tenda. Da allora, sarebbero tornati in Italia ad ogni tour. «La prima ma non l’ultima volta»: se c’è qualcosa che non si può rimproverare a Bono è saper mantenere le promesse.

Nasce Facebook
Facebook è un servizio di rete sociale lanciato nel febbraio del 2004, posseduto e gestito dalla corporation Facebook, Inc.

Il sito, fondato a Harvard negli Stati Uniti da Mark Zuckerberg e dai suoi compagni di università Eduard Saverin, Dustin Moskovitz e Chris Hughes, era originariamente stato progettato esclusivamente per gli studenti dell’Università di Harvard, ma fu presto aperto anche agli studenti di altre scuole della zona di Boston, della Ivy League e della Stanford University.

Successivamente fu aperto anche agli studenti delle scuole superiori e poi a chiunque dichiarasse di avere più di 13 anni di età. Anche il nome Facebook era legato al mondo dello studentato: era così, infatti, che si chiamava un elenco con nome e fotografia degli studenti, che alcuni atenei statunitensi distribuiscono all’inizio dell’anno accademico, per aiutare gli iscritti a socializzare tra loro.

È il social più utilizzato e amato, punto di incontro di milioni di persone che lo usano per divertirsi, per scambiare idee, per lavorare, per litigare. È anche un luogo in cui confrontarsi, trovare cultura, pillole di storia, ricette, religione, politica. E’ un diario e un luogo di consigli e consulenze.

La sua influenza su molti aspetti legati alla socializzazione e all’interazione tra individui, sia sul piano privato, che quello economico e commerciale, è stata enorme.

Secondo “Alexa”, l’azienda statunitense che si occupa di statistiche sul traffico di internet, è il terzo sito più visitato al mondo dopo Google e Youtube. Oggi Facebook è disponibile in oltre 100 lingue.

Leggi anche: Morgan Wallen: la star del country sospesa dalla sua etichetta discografica dopo un insulto razzista
Seguiteci anche su Facebook & Twitter


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it