Lapo Elkann perdona Fabrizio Corona: “Spero che riesca a trarre la forza dai suoi errori”
Gossip

Lapo Elkann perdona Fabrizio Corona: “Spero che riesca a trarre la forza dai suoi errori”

Il manager 43enne Lapo Elkann assicura, durante l’intervista rilasciata nel prossimo numero di Novella 2000, di aver perdonato definitivamente Fabrizio Corona.

Nel 2005 il re dei paparazzi aveva infatti tentato di vendere ai giornali foto e interviste che aggravavano la posizione dell’ereditiere Agnelli in merito al suo periodo buio di abuso da cocaina.

Il perdono di Lapo Elkann al re dei paparazzi

Lapo Elkann non è un uomo incline al rancore e per questo adesso si schiera a fianco a Fabrizio Corona che i magistrati vorrebbero riportare in carcere proprio per i suoi ricatti fotografici:

“Non ho nessun livore. Nessun rancore. Show must go on! Bisogna andare avanti.”

“Credo che nella vita si debba girare pagina, dimenticare il male, tutto ciò che è negativo. E lui si è fatto soprattutto del male, spero non continui più a farselo. Spero che riesca a trarre la forza dai suoi errori e ritrovare se stesso, il meglio di se stesso.”

Lapo Elkann ha comunque punzecchiato sommessamente Corona:

“Per ora non ho visto questo suo cammino, non avverto un autentico cambiamento, la voglia di diventare altro, il desiderio di crescere. Lo so, si fa fatica, la strada è in salita. Ma ci si fortifica, man mano, ogni giorno. Spero che lo capisca anche lui.”

Tutti accanto a Fabrizio Corona

Durante queste ultime ore disperate, assieme a Lapo Elkann a sostegno di Fabrizio Corona si stanno muovendo numerose celebrità da Asia Argento ad Adriano Celentano.

Proprio Celentano ha scritto un lungo post sul suo Instagram rattristato dal video che mostra la signora Gabriella trattenere a sé suo figlio Fabrizio affinché non glielo portassero via.

“Si danno 14 anni ad uno come te, che ha fatto sì, cose punibili dalla legge, ma non a tal punto da equiparare i tuoi madornali errori di vita a chi uccide una persona!”

“Ha sicuramente fatto un sacco di ca**ate nella vita, ma ora, a 46 anni, nonostante ne abbia già̀ scontati più di 6 in carcere, è un cittadino reinserito, che lavora e dà da lavorare, che paga le tasse, è un padre, un figlio, un fratello ed un amico – afferma Asia – che si rende conto dei suoi errori per i quali ha chiesto scusa ai magistrati, davanti a tutti.”, aggiunge l’Argento.

(Copyright photo: Simon Upton)

Leggi anche: Ginevra Elkann: “Le donne Agnelli saranno presto una serie TV”
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: novella2000

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it