Le confidenze di Athina Cenci sulla malattia: “Non riuscivo a parlare, ora la situazione è migliorata”

Le confidenze di Athina Cenci sulla malattia: “Non riuscivo a parlare, ora la situazione è migliorata”

31 Dicembre 2020

     

L’amata attrice toscana Athina Cenci ha rassicurato i suoi innumerevoli fan sulle sue attuali condizioni di salute a 15 anni dalla tragica malattia che l’ha colpita.

La vincitrice per ben due volte del prestigiosissimo David di Donatello come miglior attrice non protagonista per i film “Speriamo che sia femmina” e “Compagni di scuola” di Carlo Verdone, è stata infatti colpita, il 13 settembre del 2001, da un’emorragia cerebrale, aneurisma che l’ha costretta ad abbandonare sia l’attività artistica che quella politica (all’epoca era anche consigliere comunale a Firenze) per molti anni.

Il dolore privato di Athina Cenci
La Cenci, ex membro dell’indimenticabile trio comico I giancattivi assieme a Francesco Nuti e Alessandro Benvenuti, si è recentemente aperta sul quel tragico giorno e il lungo percorso riabilitativo che ha dovuto affrontare sia ai microfoni del programma di Rai Uno Techetechetè che sul mensile Vanity Fair:

“Avevo 55 anni. È passato molto tempo… Dal nulla, ho iniziato a non sentirmi bene, sono svenuta, il mio compagno di allora Paolo Bernardi mi ha portato in ospedale ed è successo quello che è successo.”

“Non ricordo nulla. Sono stata in coma più di una settimana. Poi, quando mi sono risvegliata, non riuscivo più a parlare. Fino a due anni fa, non una parola… Diciotto anni fa è come se mi fossi riavviata, come un computer. È stato un restart non richiesto. Perdere la parola è per un attore la cosa peggiore che si possa immaginare.”

La Cenci ha rivelato che la cosa che è le è mancata in tutto questo tempo è stata recitare, mentre cocentissima è stata la sua delusione dopo aver notato l’allontanamento di alcuni amici e colleghi:

“Molti si sono spaventati, e sono spariti. La malattia mette in imbarazzo. Eppure, con la nuova logopedista sto facendo progressi, lentamente, piano piano. Negli ultimi due anni la situazione è migliorata molto”

L’attrice toscana sulla malattia: “Non voglio ricordare quel momento”
L’attrice sta cercando comunque adesso di rimuovere il doloroso ricordo di quel tragico settembre, quando quel giorno venne ricoverata d’urgenza al San Camillo di Roma in condizioni disperate:

“Non voglio ricordare quel momento ormai troppo lontano…la sirena dell’autombulanza, la corsa e poi…poi più nulla! Sì, mi sentivo come quell’angelo che è prigioniero del suo corpo, lì, ricoverata al San Camillo. Basta!”

“Ci sono giorni in cui sto bene e altri, meno… È che mi stanco troppo in fretta! Vorrei piangere…”

Forza Athina, non mollare!

Leggi anche: 007 Quantum of Solace: l’attrice Gemma Arterton pentita per il ruolo
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Anya Taylor-Joy: la star regina degli scacchi Lisa Kudrow e Michael Stern e il loro figlio Julian: la famiglia della star di “Friends” Dax Shepard: dall’alcol alla tossicodipendenza e come l’attore è uscito dalla dipendenza dopo aver toccato il fondo  L’attore Tom Cruise restituisce i suoi Golden Globe alla Hollywood Foreign Press Association a causa dello scandalo razziale Brad Pitt è la coda di cavallo pandemia: ecco la nuova acconciatura dell’attore John Travolta e il ballo alla Casa Bianca con la principessa Diana
leggi articoli di  Attori
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attori Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST athina cenci attrice carlo verdone cinema comica david di donatello film francesco nuti gossip i giancattivi malattia Oggi