Le vacanze estive in Europa saranno possibili anche chi non è stato ancora vaccinato contro il coronavirus

Ad affermarlo è stato la cancelliera tedesca Angela Merkel che ha espresso ottimismo sul fatto sarà un'estate come quella dell'anno scorso
sei in  Viaggi

7 mesi fa - 10 Maggio 2021

Le vacanze estive in Europa saranno possibili anche chi non è stato ancora vaccinato contro il coronavirus.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha espresso ottimismo sul fatto che le vacanze estive in Europa saranno possibili anche per coloro che non sono ancora stati vaccinati contro il coronavirus.

“Se si guarda alla bassa incidenza nei paesi partner europei come il Portogallo,” sono ottimista sul fatto che in genere saremo in grado di fare lo stesso che abbiamo fatto la scorsa estate”. A dichiararlo è stata la Merkel al vertice dell’UE in Portogallo. La Markel era collegata in videoconferenza da Berlino.

“In Germania, a quanto pare, abbiamo resistito alla terza ondata. Dove l’incidenza è in calo, ci saranno gradualmente più opportunità in Germania.

Speriamo che questo si applichi a tutta l’Europa”, ha detto Merkel. Il cancelliere ha sottolineato che le opportunità per le vacanze estive in Europa saranno valide come la scorsa estate per i non vaccinati.

Il vertice ha anche discusso del certificato di vaccinazione – il cosiddetto certificato verde – ha detto la Merkel.

Sebbene esistano condizioni tecniche e compatibilità, tuttavia, alcune questioni sostanziali devono ancora essere chiarite, come il riconoscimento reciproco dei casi di vaccinazione che non sono autorizzati nell’UE.

Il ministro della Salute tedesco in un’intervista ha sottolineato che il viaggio per le vacanze estive non dovrebbe dipendere dalle vaccinazioni; richiamando tuttavia l’attenzione per agire con cautela, perché “la rapida apertura ostacola il successo finora raggiunto”.

Il Ministro consiglia di avviare inizialmente attività all’aperto: gastronomia in spazi aperti; eventi all’aperto o visite a giardini zoologici e attività sportive all’aperto con un numero limitato di partecipanti.

Naturalmente, “in qualsiasi attività, le norme di etichetta e igiene devono essere rispettate”. A partire da questa domenica (09.05) chi si vaccina contro il coronavirus o guarisce dall’infezione gode di nuovo di più libertà in Germania.

A mezzanotte è entrata in vigore la direttiva recentemente adottata dal Bundestag e dal Bundesrat (parlamento e consiglio federale).

Per i vaccinati e guariti dal covid-19 d’ora in poi vengono abolite le restrizioni all’uscita e i contatti, così come queste attività si applicano a coloro che presentano un risultato negativo al test del coronavirus.

Leggi anche: Le località balneari italiane registrano il tutto esaurito nei mesi estivi.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Le vacanze estive in Europa saranno possibili anche chi non è stato ancora vaccinato contro il coronavirus
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Viaggi Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST