L’EMA annuncia l’esame del vaccino anti-covid dell’azienda cinese Sinovac

L'agenzia sta anche valutando altri tre vaccini, tra cui il Sputnik V, il RNA CureVac e quello a base di proteine ​​Novavax.
sei in  Salute

7 mesi fa - 4 Maggio 2021

L’EMA annuncia l’esame del vaccino anti-covid dell’azienda cinese Sinovac.

L’Agenzia europea per i medicinali ha annunciato di aver avviato l’esame del vaccino prodotto dell’azienda cinese Sinovac.

“I dati preliminari degli studi di laboratorio mostrano che il vaccino produce una risposta immunitaria”, ha detto in un comunicato l’EMA.

La revisione consente alle autorità di regolamentazione dell’Unione Europea di valutare i dati mentre concede l’autorizzazione per l’uso di emergenza, nel momento in cui l’azienda cinese ha presentato dati sufficienti sulla sua efficacia.

L’EMA non ha fornito una tempistica per la decisione finale, ma ha affermato che il processo dovrebbe “richiedere meno tempo del normale per essere valutato… a causa del lavoro svolto durante la revisione”.

L’agenzia sta anche trattando altri tre vaccini, tra cui il vaccino Sputnik V, il vaccino mRNA CureVac e il vaccino a base di proteine ​​Novavax.

Il vaccino Sinovac utilizza un virus inattivo.

“L’EMA valuterà la conformità del vaccino con gli standard comuni dell’UE per l’efficacia, la sicurezza e la qualità”, ha scritto l’EMA.

Sinovac ha dimostrato diversi livelli di efficacia in vari studi in tutto il mondo che vanno dal 51 all’82 percento.

È stato approvato dalle autorità di regolamentazione cinesi, insieme ad altri tre vaccini fatti in casa.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità dovrebbe prendere una decisione sul vaccino entro questa settimana.

Leggi anche: Sinovac afferma che il suo vaccino è sicuro per i bambini a partire dai 3 anni.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

L’EMA annuncia l’esame del vaccino anti-covid dell’azienda cinese Sinovac
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Salute Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Oggi