L’NBA dice alle squadre che le regole sull’uso della mascherina diventeranno più severe

L’NBA dice alle squadre che le regole sull’uso della mascherina diventeranno più severe

5 Gennaio 2021

     

L’NBA sta adottando una politica più rigida per quanto riguarda la mascherina, dicendo alle squadre lunedì che i giocatori del roster attivo dovranno indossare le protezioni per il viso nell’area della panchina fino a quando non entrano in partita.

Quel promemoria, ottenuto dall’Associated Press, è stato rilasciato lo stesso giorno in cui i Brooklyn Nets hanno escluso l’attaccante dell’All-Star Kevin Durant per la partita di martedì contro lo Utah in conformità con i protocolli di salute e sicurezza della lega per affrontare il coronavirus.

Le nuove regole

Tra le nuove regole, che entreranno in vigore martedì: i giocatori che sono vestiti per le partite e idonei a partecipare devono indossare una mascherina fino a quando non entrano in gioco.

Tutti i giocatori e gli allenatori devono indossare maschere facciali quando fuori dall’ambiente della squadra se sono intorno ad altri giocatori e gli allenatori e i giocatori devono segnalare i nomi di qualsiasi allenatore privato, terapista, chiropratico o altri specialisti con cui lavorano al di fuori della struttura della squadra.

È l’ultimo aggiornamento di un piano che l’NBA e la National Basketball Players Association stanno continuando a valutare, soprattutto recentemente visto il continuo aumento dei casi dopo le festività natalizie. Se i giocatori stanno lavorando con allenatori o terapisti lontani dalla struttura della squadra, viene anche ricordato loro di indossare mascherine e prendere tutte le precauzioni possibili.

Il caso Durant

Nel frattempo, una persona a conoscenza della situazione ha detto che Durant dovrà completare una quarantena di sette giorni, che lo escluderebbe anche da tre partite aggiuntive – in casa contro il Philadelphia giovedì, a Memphis venerdì e di nuovo a casa per giocare a Oklahoma City di domenica.

Durant, che aveva il coronavirus a maggio, è risultato negativo nei giorni scorsi. Ciò indicherebbe che Durant è stato esposto a qualcuno che è risultato positivo al coronavirus, in base ai protocolli utilizzati da NBA e NBPA.

La mascherina

Per quanto riguarda le regole della mascherina aggiornate, un giocatore che esce da una partita non è tenuto – ma fortemente consigliato, ha detto la Lega – di indossare una mascherina dopo essere tornato in panchina. Le regole si azzerano all’intervallo; i giocatori che non sono in gioco per iniziare il terzo quarto devono indossare mascherine fino a quando non entrano in gioco.

Ai giocatori inattivi è stato richiesto di indossare mascherine per tutta la durata del gioco e tale regola rimane invariata. Gli allenatori sono anche obbligati a indossare mascherine mentre sono a bordo campo, un’altra regola che rimane in vigore.

La lega ha anche detto alle squadre lunedì di aver aumentato di uno il numero massimo di partecipanti. Ora ci sono 46 persone, il cambiamento è stato apportato in modo che i team possano aggiungere uno staff incaricato di gestire i requisiti di tracciamento dei contatti durante i viaggi su strada.

Leggi anche: La NBA vieta alle squadre di ottenere vaccinazioni precoci per il COVID-19
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Yoga, i benefici su mente e corpo Il suicidio per motivi razziali di Seid Visin: giovane ex calciatore delle giovanili del Milan di origine etiopi e adottato da una famiglia italiana L’Italia di Roberto Mancini ha segnato 7 gol contro la nazionale di San Marino in amichevole a Cagliari Massimiliano Allegri ritorna alla Juventus dopo l’esonero dell’allenatore Andrea Pirlo La tennista Naomi Osaka: non prenderò parte a nessuna conferenza stampa durante il Roland Garros E’ morto Tarcisio Burgnich: gloria del calcio italiano degli 60 che aveva giocato con Udinese, Juventus, Palermo, Inter e Napoli
leggi articoli di  Sport
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST basket Covid NBA Oggi