L’olimpionica Shawn Johnson risulta positiva al COVID-19 durante la gravidanza

L’olimpionica Shawn Johnson risulta positiva al COVID-19 durante la gravidanza

2 Febbraio 2021

     

La ginnasta medaglia d’oro olimpica Shawn Johnson, che ha recentemente annunciato di essere incinta del suo secondo figlio, ha rivelato di essere risultata positiva al COVID-19.

La Johnson, anche mamma della figlia di 15 mesi, Drew Hazel, ha condiviso in una nota pubblicata sulle sue storie Instagram che era risultata positiva al test, ammettendo che la diagnosi la rendeva “nervosa”.

Spiegando di più sul motivo per cui il risultato positivo la rendeva nervosa, la Johnson ha scritto su Instagram:

“1: Non voglio che la mia famiglia si ammali. 2: Ho l’asma e l’ho avuta per tutta la vita, quindi questo mi spaventa un po’ di più. 3: il mese scorso un membro della famiglia molto stretto ha combattuto per la sua vita mentre combatteva contro il Covid, quindi è un serio argomento di preoccupazione / colpisce a casa nella nostra famiglia. ”

La Johnson ha anche scritto che il suo corpo è “solo esausto” dopo aver passato le ultime due settimane a prendersi cura di Drew mentre combatteva contro l’RSV, un virus respiratorio.

“Finora, ho tosse, un terribile mal di gola e mal di testa. Stanchezza di sicuro ma … questa è la gravidanza ahah”, ha scritto Johnson sui propri sintomi.

Shawn Johnson e suo marito, Andrew East, hanno appena annunciato la loro gravidanza il mese scorso.

Nel video dell’annuncio condiviso sulla pagina YouTube della coppia, East ha ricordato come è risultato positivo al COVID-19 pochi giorni dopo aver scoperto che la Johnson era incinta.

“Eravamo in questo momento di festa e volevamo dirlo ai suoi genitori e ai nostri amici, ma poi ho finito per isolarmi da solo”, ha detto, definendola “non la situazione ideale”.

Annunciando la propria diagnosi di COVID-19, Shawn Johnson ha detto che anche lei si sta isolando e ha condiviso un messaggio per altre persone, dicendo loro di “lavarsi le mani”.

Anche ora, a quasi un anno dall’inizio della pandemia di coronavirus negli Stati Uniti, rimangono molte domande su come le persone incinte sono influenzate dal COVID-19.

I Centers for Disease Control and Prevention hanno condiviso i dati che mostrano che le persone incinte infettate da COVID-19 sono a maggior rischio di “ricovero in unità di terapia intensiva, ventilazione invasiva, ossigenazione per membrana extracorporea e morte”, rispetto alle persone non gravide.

Gli esperti sanitari affermano che le persone incinte devono continuare a rimanere in allerta quando si tratta di COVID-19 seguendo i protocolli di sicurezza, tra cui indossare la mascherina facciale, distanza sociale e lavaggio delle mani.

Leggi anche: Il proprietario del Marsiglia Frank H. McCourt paragona l’attacco al campo di allenamento del club all’insurrezione del Campidoglio degli Stati Uniti
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Yoga, i benefici su mente e corpo Il suicidio per motivi razziali di Seid Visin: giovane ex calciatore delle giovanili del Milan di origine etiopi e adottato da una famiglia italiana L’Italia di Roberto Mancini ha segnato 7 gol contro la nazionale di San Marino in amichevole a Cagliari Massimiliano Allegri ritorna alla Juventus dopo l’esonero dell’allenatore Andrea Pirlo La tennista Naomi Osaka: non prenderò parte a nessuna conferenza stampa durante il Roland Garros E’ morto Tarcisio Burgnich: gloria del calcio italiano degli 60 che aveva giocato con Udinese, Juventus, Palermo, Inter e Napoli
leggi articoli di  Sport
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Covid Oggi Shawn Johnson