Megan Fox com’è crescere tre figli: ogni giorno è come un torneo di arti marziali miste

Dall'ex marito Brian Austin Green, la 34enne Megan Fox ha tre figli: Noah di otto anni, Bodie di sette anni e Journey di quattro anni.
sei in  Gossip

7 mesi fa - 7 Maggio 2021

Megan Fox com’è crescere tre figli: ogni giorno è come un torneo di arti marziali miste.

Dall’ex marito Brian Austin Green, la 34enne Megan Fox ha tre figli: Noah di otto anni, Bodie di sette anni e Journey di quattro anni.

La star ospite in un programma tv, ha parlato di come affronta la loro educazione.

Ogni giorno e tutto il giorno, è come il torneo di arti marziali miste. Le forchette sono armi.

Dobbiamo vivere in una stanza rivestita di feltro per tenere tutti al sicuro ha scherzato la star.

Allo stesso tempo, ha notato che i bambini vanno d’accordo e si amano, ma combattono costantemente.

Si amano. Sono migliori amici, ma la lotta va avanti senza sosta perché hanno molta energia.

Possono persino strapparsi i capelli a vicenda ha detto Megan.

Dopo la separazione dei loro genitori, i figli di Megan Fox e Brian Austin Green sono rimasti con la madre, ma l’attore sta cercando la loro custodia legale e fisica congiunta attraverso il tribunale.

La procedura di divorzio della coppia è in corso da sei mesi.

Come dicono gli avvocati che se ne stanno occupando, Brian complica le cose, mentre Megan vuole farla finita il prima possibile.

I loro figli hanno approvato il nuovo fidanzato della madre.

Megan ama i suoi ragazzi e saranno sempre la sua priorità.

È molto contenta che abbiano accettato Coulson.

Il 31enne Coulson ha esperienza con i bambini: lui stesso sta crescendo la figlia di 12 anni Casey nata da una precedente relazione.

Leggi anche: Machine Gun Kelly dice che indossa il sangue della fidanzata Megan Fox intorno al collo.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Megan Fox com’è crescere tre figli: ogni giorno è come un torneo di arti marziali miste
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST