Michael Jackson: come si è conclusa la battaglia giudiziaria dei suoi eredi

Dopo la morte di Michael Jackson avvenuta nel 2009, i suoi eredi sono rimasti sua madre e i suoi tre figli.
sei in  Gossip

7 mesi fa - 9 Maggio 2021

Michael Jackson: come si è conclusa la battaglia giudiziaria dei suoi eredi.

Dopo la morte di Michael Jackson avvenuta nel 2009, i suoi eredi sono rimasti sua madre e i suoi tre figli.

Paris di 22, Prince Michael I di 23, Prince Michael di 18.

Per quasi 12 anni hanno combattuto una causa contro le autorità fiscali.

La responsabilità fiscale per gli eredi di Jackson 700 milioni, di cui 200 di mora.

Alla fine, questa lunga battaglia si è conclusa favorevolmente per loro.

Il giudice ha deciso che la somma da pagare era estremamente alta, e l’ha fissata a 111 milioni.

Uno degli elementi riconosciuti dal giudice è il valore dell’immagine del re del Pop.

Secondo l’Agenzia delle Entrate si tratta di 161 milioni, mentre il giudice ha stimato che fosse di 4 milioni.

E quindi verranno ricalcolati senza aggiungere nessuna mora.

Michael Jackson nato il 29 agosto del 1958 ed è morto il 25 giugno del 2009.

Cantautore, ballerino, compositore, produttore discografico e coreografo.

Una delle figure più importanti del 21secolo.

Fu soprannominato Il Re del Pop, grazie al contributo che ha dato alla musica.

Leggi anche: Lascia in eredità mezzo milione al museo della sua città di origine.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Michael Jackson: come si è conclusa la battaglia giudiziaria dei suoi eredi
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST