Miley Cyrus dice di aver attraversato una “crisi di identità” dopo “Hannah Montana”
HANNAH MONTANA - "It's My Party And I'll Lie If I Want To" - After Lilly - in disguise as Hannah's friend Lola - embarrasses Hannah in front of her celebrity friends, Miley is then reluctant to take Lilly to a pop star's birthday party. She chooses the coward's way and lies to Lilly that the party has been canceled. However, when photographs of Hannah at the celebration appear in the tabloids, Miley does her best to keep Lilly away from all media, on "Hannah Montana," airing on FRIDAY, APRIL 21 (7:00-7:30 p.m. ET) on the Disney Channel. (DISNEY CHANNEL/BYRON COHEN) MILEY CYRUSMALIBU, CALIFORNIA - JUNE 06: Miley Cyrus attends the Saint Laurent Mens Spring Summer 20 Show Photo Call on June 06, 2019 in Malibu, California. (Photo by Neilson Barnard/Getty Images)
People

Miley Cyrus dice di aver attraversato una “crisi di identità” dopo “Hannah Montana”

Interpretare un’adolescente che vive una doppia vita come una famosa pop star in “Hannah Montana” ha lasciato Miley Cyrus con una crisi di identità nella vita reale, ha rivelato la cantante di “Midnight Sky”.

La 28enne ha detto al podcast di Spotify “Rock This with Allison Hagendorf” che è stata proprio la premessa dello spettacolo Disney Channel a incasinarla.

“Il concetto dello show è che quando sei questo personaggio, quando hai questo alter ego, sei prezioso. Hai milioni di fan, sei la più grande star del mondo”, ha spiegato Miley.

“Allora il concetto era che quando assomigliavo a me stesso, quando non avevo più la parrucca, a nessuno importava di me. Non ero più una star”.

“Questo mi è stato inculcato nella testa, .. che senza essere Hannah Montana, a nessuno importa di te … dovevo davvero farla finita”, ha continuato.

“Non ho mai creato un personaggio in cui non fossi io, ma ero consapevole di come le persone mi vedessero e ci ho giocato un po’ “, ha detto, riferendosi alla sua era successiva e trasgressiva.

La Cyrus ha detto di aver attraversato una “crisi di identità” negli anni successivi allo spettacolo e che questo spesso ha influenzato le idee delle persone su di lei.

La Cyrus ha detto che “Miley Cyrus & Her Dead Petz” del 2013 è stato l’album in cui ha davvero iniziato a ritrovare se stessa e che lo considera il suo lavoro preferito fino ad oggi.

“Hannah Montana” è andato in onda su Disney Channel per quattro stagioni, dal 2006 al 2011.

Ha generato un film concerto, “Hannah Montana e Miley Cyrus: Best of Both Worlds Tour” del 2008 e un lungometraggio, “Hannah Montana: The Movie” del 2009.

Leggi anche: Harry e Meghan: tutto quello che c’è da sapere sulla scioccante intervista a Oprah Winfrey

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it