Minacciata e picchiata dal marito davanti ai figli minorenni: “Ti brucio con l’acido. Sei spazzatura!”
Italia

Minacciata e picchiata dal marito davanti ai figli minorenni: “Ti brucio con l’acido. Sei spazzatura!”

Durante il mese di luglio del corrente anno, a Reggio Emilia, una donna di 42 anni si è rivolta ai carabinieri per chiedere aiuto e protezione dopo essere stata minacciata e insultata dal marito.

Gli inquirenti, al termine dei primi accertamenti, hanno fermato l’uomo con l’accusa di maltrattamenti aggravati in ambito famigliare.

Donna minacciata e umiliata a Reggio Emilia
“Ti brucio con l’acido”, “sei una spazzatura” e ancora “faccio esplodere quella casa di merda”

“Ti mando in mezzo alla strada” e ancora “devi finire sotto un ponte”.

Queste sono solo alcune delle umiliazioni che ogni giorno la donna della bassa reggiana era costretta ad ascoltare e a subire.

Come se ciò non fosse stato abbastanza, la 42enne veniva picchiata sistematicamente anche davanti ai figli minorenni.

Secondo quanto emerge, la Procura ha chiesto e ottenuto dal Gip di Reggio Emilia la misura coercitiva del divieto di avvicinamento alla vittima.

All’uomo è infatti stato prescritto di non avvicinarsi a più di 1.500 metri dall’abitazione e dal luogo di lavoro della moglie minacciata.

Il provvedimento cautelare è stato eseguito ieri mattina dai carabinieri della stazione di Boretto che hanno condotto fin da subito le indagini.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti è emerso che i maltrattamenti e gli abusi perpetrati dall’uomo sarebbero il frutto di una costante attività di controllo sulla donna.

Anche se separati di fatto, l’orco mostrava una rabbia feroce per la fine del loro matrimonio a causa soprattutto di una presunta nuova relazione della 42enne.

Il mostro non conosceva limiti ed era solito pedinare, aggredire, offendere e minacciare di morte anche le figlie minorenni con messaggi telefonici vocali.

Leggi anche: Jennifer Sterlecchini uccisa dall’ex fidanzato con 17 coltellate: slitta il nuovo processo
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte:

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it