Niente più “Kimye”: Kim Kardashian chiede il divorzio da Kanye West
People

Niente più “Kimye”: Kim Kardashian chiede il divorzio da Kanye West

Kim Kardashian West ha chiesto il divorzio da Kanye West dopo 6 anni e mezzo di matrimonio, secondo quanto riportato dai documenti del tribunale. La mossa pone fine imminente a uno dei matrimoni di star più seguite del 21 ° secolo: il matrimonio di una superstar dei reality e un fenomeno hip-hop e della moda con quattro figli, una grande fortuna da dividere e ancora più fama.

Kim Kardashian sta cercando la custodia congiunta dei bambini e il suo avvocato afferma che la coppia ha un accordo prematrimoniale che determinerà come verranno divisi i loro beni. Cita differenze inconciliabili per la loro rottura e non elenca una data di separazione.

La coppia ha iniziato a frequentarsi nel 2012 e ha avuto il loro primo figlio nel 2013. West si dichiarò più tardi quell’anno nel campo da baseball vuoto dei San Francisco Giants, e i due si sono sposati il 24 maggio 2014, in una cerimonia in una fortezza rinascimentale a Firenze.

Il divorzio con West arriva dopo l’annuncio di settembre che lo spettacolo che ha fatto il nome della sua famiglia, “Al passo con i Kardashian”, sarebbe giunto al termine nel 2021 dopo 14 anni.

È stato il primo matrimonio per Kanye West (43 anni) e il terzo per la Kardashian, 40.

Sia Kim Kardashian che Kanye West hanno sfruttato la loro fama iniziale – la sua per essere un ricercato produttore hip-hop e il rapper dietro “Stronger” e “Gold Digger”, lei per essere diventata una star di reality TV alla pari di una star del cinema – in progetti più grandi, accumulando così una notevole ricchezza.

La linea di moda Yeezy di Kanye West, con i suoi vestiti costosi e le ambite sneakers Adidas, è diventata parte integrante della sua vita, della sua personalità e della sua musica.

Kim Kardashian è passata da famosa socialite a importante imprenditrice, con app e giochi mobili a suo nome, insieme a prodotti di bellezza e vestiti.

West ha 30 milioni di follower su Twitter, la Kardashian ha quasi 200 milioni su Instagram. Entrambi sono tra le persone più postate nella storia dei social media.

Sebbene il loro matrimonio sia stato sulla bocca di tutti, Kanye soprattutto sembrava distaccato dalla moglie – e il suo personaggio accuratamente curato era in contrasto con i suoi momenti pubblici irregolari che spesso hanno portato a dichiarazioni selvagge e tempeste di tweet eccessive.

In uno di questi, da quando è stato cancellato, nel luglio 2020, Kanye West ha detto di aver tentato il divorzio da Kim Kardashian dato che sua madre Kris Jenner era una tiranna e che la famiglia stava cercando di costringerlo a un trattamento psichiatrico.

Kim Kardashian aveva risposto con una dichiarazione su Instagram, esortando le persone ad avere compassione per West mentre lottava con la malattia mentale.

“È una persona brillante ma complicata che oltre alle pressioni di essere un artista e un uomo di colore, che ha vissuto la dolorosa perdita di sua madre, e deve affrontare quella pressione e l’isolamento che è accentuato dal suo disturbo bipolare “, ha risposto Kim Kardashian.

“Coloro che sono vicini a Kanye conoscono il suo cuore e capiscono che le sue parole a volte non sono in linea con le sue intenzioni.”

Leggi anche: Salma Hayek risponde con fermezza alle accuse di aver sposato François-Henri Pinault solo per soldi

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it