Olivia Wilde ha licenziato in tronco Shia LaBeouf dal film “Don’t Worry Darling”: ecco perché


Olivia Wilde ha licenziato in tronco Shia LaBeouf dal film “Don’t Worry Darling”: ecco perché

L’attrice Olivia Wilde ha già dato grande prova di maturità artistica dietro la macchina da presa con la realizzazione, nel 2019, del suo primo film “Booksmart” (“La rivincita delle sfigate” tradotto in italiano) e si sta apprestando adesso a girare la sua seconda pellicola “Don’t worry Darling”.

Il protagonista ufficiale sarebbe dovuto essere l’attore Shia LaBeouf ma la Wilde ha deciso di licenziarlo in tronco, sostituendolo a sorpresa con il cantante Harry Styles.

Le motivazioni del licenziamento

Il licenziamento sembrerebbe stato notificato all’attore dalla stessa regista ben prima delle dichiarazioni dell’ex FKA Twigs e Sia sul comportamento violento e aggressivo di LaBeouf.

Si vocifera infatti che lo scorso settembre mentre erano al lavoro su “Don’t Worry Darling”, Shia LaBeouf abbia avuto uno scontro con il cast e la troupe tanto che la Wilde si sarebbe vista costretta ad allontanarlo dal set.

All’epoca si era parlato di un allontanamento dovuto alla sovrapposizione di più impegni, ma la verità sarebbe ben diversa, visto l’atteggiamento rissoso mostrato da Shia nei confronti non solamente del cast e troupe ma anche della stessa Wilde.

Una fonte vicina al film ha dichiarato che:
“La Wilde è nota nell’ambiente per creare un set collaborativo con una chiara politica zero str***i. E LaBeouf non è purtroppo una persona facile con cui lavorare, per cui la decisione non è stata molto sofferta.”

Il periodo buio di Shia LeBeouf

Nonostante LeBeouf abbia chiesto ufficialmente scusa alle sue ex in un post pubblico per i suoi soprusi dovuti, secondo quanto dichiarato, a una forte dipendenza alcolica, Hollywood di certo non dimentica.

Netflix, ad esempio, ha rimosso il nome del 34enne dalla campagna lanciata dalla piattaforma per puntare alle nomination agli Oscar con il film “Pieces of a Woman” di cui è protagonista assieme a Vanessa Kirby.

L’unica che sembrerebbe continuare a restare accanto a LeBouf in questo periodo nerissimo per la sua carriera è la sua nuova fiamma, l’attrice Margaret Qualley conosciuta durante la realizzazione del videoclip “Love Me Like You Hate Me” di Rainsford, cantante e sorella dell’attrice.

La trama di Don’t Worry Darling

Don’t Worry Darling è un film thriller ambientato negli anni ’50, in un’isolata e utopica comunità nel deserto della California. “Alice”, una moglie infelice (Florence Pugh) inizia a farsi delle domande sulla sua sanità mentale quando inizia a notare che strani eventi iniziano a capitare nella comunità. Il marito Jack (Harry Styles) nasconde un oscuro segreto.

Quando uscirà il film di Olivia Wilde

La data di uscita del film al cinema non è ancora stata resa nota. Le riprese sono iniziate a fine ottobre, ma dal 5 novembre 2020 sono interrotte a causa di un caso positivo di COVD-19 nella crew.

Non ci resta che aspettare di guardare la prima vera performance attoriale di Harry Styles!

Leggi anche: FKA Twigs denuncia Shia Labeouf per molestie sessuali e aggressione
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it